Utente 872XXX
gentili dottori,
vorrei sottoporvi la preoccupazione, sono alla 17°settimana della mia seconda gravidanza, la prima si è conclusa con tc alla 35 x epatogestosi, ho appena ritirato le ultime analisi del sangue da cui nell'emocromo risultano dei valori anomali dei globuli bianchi con diagnosi di neutrophilia, vi riporto i valori con tra parentesi i valori riportati come di riferimento):
Wbc 10.3 (4.8-10.8)
ne% 68.8 (43.3-75.5)
mo% 4.0 (5,5-11.7)*
eo% 4.3 (0.9-6.5)
ba% 0,4 (0.2-1,8)
ne 7.2 (2.2-7)*
ly 2,3 (1,3-4)
mo 0.4 (0.3-0.8)
eo 0,4 (0-0.5)
ba 0 (0-0,1)
gradirei sapere cosa possono significare i valori non nei range e a cosa essi corrispondono.tutti gli altri valori sia dell'emocromo che gli altri valori sono nella norma, anche l'esame delle urine sembra normale.
per completezza del mio quadro clinico vi aggiungo che alla 10 settimana ho avuto un distacco di placenta con perdite di sangue che si sono fermate dopo 24ore e che da allora sono a riposo assoluto a letto e sto assumendo progesterone in fiale intramuscolo, vasosuprina, fertifol, ginefam plus e spasmex all'occorrenza.
vi ringrazio per l'interessamento

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Signora non c'è nessun problema; sono valori normali ed in gravidanza il numero dei bianchi tende ad aumentare, stia tranquilla
Un saluto

A. Baraldi