Utente 189XXX
Buongiorno, ho 29 anni e sono alla sesta settimana di gravidanza.

Purtroppo nei due anni passati ho subìto due aborti interni verso la nona e la settima settimana e dagli esami di poliabortività effettuati non sono state determinate le cause, ma sono stati riscontrati una mutazione MTHFR 1298 a>c ed un Fattore VIII pari a 30 (valore minimo 50)

Da circa 6 mesi ho scoperto inoltre di avere la tiroidite di Hashimoto e sono in cura con Eutirox per mantenere il TSH intorno a 1.5

Quotidianamente assumo anche una pastiglia di folacina.

Ho appena ripetuto gli esami del sangue per la gravidanza ed in più il fattore VIII che è risultato adesso pari a 40

Ci potrebbe essere una connessione tra il Fattore VIII basso e il rischio di abortività? Ci sono eventualmente delle cure che dovrei effettuare?

Grazie per la cortese attenzione.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Di norma i fattori coagulativi in gravidanza tendono ad aumentare; fare una connessione diretta tra fattore VIII basso ed abortività non è possibile; sarà il suo ginecologo a valutare , in base alla sua situazione, un eventuale trattamento; ne parli con lui
Un saluto

A. Baraldi