Utente 188XXX
Buongiorno,
sono una donatrice di sangue ed oggi ho ricevuto gli esiti delle analisi annuali..nonostante i medici non mi abbiano chiamato, come succede in caso di risultati anomali, vi sono alcuni valori che mi preoccupano... quindi mi rivolgo a voi, riportanto parte dei miei esami:
s-SODIO 140 136-145
s-POTASSIO 5.59 3.50-5.10 >
s-CLORO 105 101-110
s-CREATINA 0.67 0.44-1.03
eGFR >6mL/min/1.73mq
s-UREA 15 17-43 <
s-COLESTEROLO TOT 181 <190
s-TRIGLICERIDI 86 <180
s-HDL 53
s-FERRO 155 23-134 >
s-PROTEINE TOT 7.5 6.0-8.2


Mi preoccupa in particolar modo il livello del potassio e quello dell'urea... il ferro invece era risultato elevato anche l'anno scorso, ma il medico mi aveva ditto che non era nulla di preoccupante...

attendo un vostro responso circa l'opportunità di recarmi dal mio medico di famiglia per sottoporgli le mie analisi, nonostante siano state ritenute buone dal medico del centro trasfusionale.

Ringraziandovi,porgo cordiali saluti.

[#1]  
Dr.ssa Serena Rolla

28% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Il valore di potassio puo' aumentare anche in caso di lieve emolisi del campione e comunque non è un valore di cui allarmarsi; cosi' come per l'urea che risulta lievemente inferiore al limite e di nessuna rilevanza clinica.
Cordiali saluti
Cordiali saluti.
Dr.ssa Serena Rolla

[#2] dopo  
Utente 188XXX

Gentile Dr.ssa Rolla,
La ringrazio di cuore per la tempestiva risposta che mi ha decisamente tranquillizzato.

Le auguro una buona serata,

Any