Utente 224XXX
ho avuto nel 2011 un linfoma di hodkins curato con 2 cicli di chemioterapia e 15 di radioterapia conclusi a giugno 2011,i controlli precedenti settembre e gennaio sono andati bene, oggi ho ritirato gli esami del sangue e mi sono spaventato perchè ho visto variazione in diminuzione di alcuni valori e in aumento altri da gennaio 2012 ad oggi come:
leucociti 7,32 oggi 6,14
eritrociti 4,67 4,580
emoglobina 14,20 13,70
ematocrito 40,00 39,80
m.c.v. 85,7 86,9
m.c.h. 30,4 29,9
m.c.h.c. 35,50 13,40
neutrofili 4,17 3,34
linfociti 2,47 2,18
monociti 0,50 0,48
eosinofili 0,16 0,10
basofili 0,02 0,04
val. rel. neutrofili 57,00 54,40
linfociti 33,70 35,50
moniciti 6,80 7,80
eosinofili 2,20 1,60
basofili 0,30 0,70
piastrine 203 201
m.p.v. 10 10,30
ast/got 32 22
alt gpt 70 48
g-gt 42 30
lattato deidrogen. 244 216
trigliceridi 300
glicemia 150 153

sono preoccupatissimo, volevo sapere un parere visto che fino a lunedì non ho la visita di controllo. grazie

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Salvo la glicemia, un poco alta, ma che già era tale in precedenza, non vedo problemi particolari; cerchi di avere un'alimentazione con meno grassi, molta più frutta e verdura ( non frutta troppo dolce ), poche uova, un giusto equilibrio di carboidrati e poca carne. Stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 224XXX

Un ultima domanda il mio dottore mi ha detto che il tipo di linfoma che ho avuto io (linfoma di hodgkin classico, sclerosi nodulare, in stadio II -A) curato con 2 cicli di chemioterapia tipo abvd e 15 cicli di radioterapia come ho fatto io sia sicura la guarigione quasi al 100% è vero?. Mi deve scusare l'insistenza ma dopo aver fatto l'esperienza con questa malattia e con le cure conseguenti ogni minima cosa mi allerta e mi spaventa provocando tensioni anche in famiglia.

un saluto e Grazie

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il tipo da lei riferito in stadio II A che risponda , come è il suo caso, alla terapia ha ottime possibilità di guarigione al di là delle percentuali che in medicina hanno un senso ma finio ad un certo punto perchè la medicina non è scienza esatta come la matematica
Un saluto

A. Baraldi