Utente 196XXX
salve dottore le scrivo per un consulto
ho una bimba di 9 mesi e per caso a 3 mesi di gravidanza ho scoperto di avere fattore leiden presente in eterozigosi e mthfr entrambi in eterozigosi...con d dimero a 4600 e omocisteina nella norma.........
ho preso fino a sei mesi la cardioaspirina e poi dal 6 mese fino ad un mese dal parto eparina 4000...
adesso ke non sono in gravidanza l ematologo mi ha chiesto di prendere a vita acido folico...
volevo chiederle con la mia patologia e possibile avere altri figli???
potrei incorrere facendo cmq sempre la stessa terapia in gravidanza ad aborti ripetuti???
nella prossima gravidanza e opportuno ripetere la terapia con cardioaspirina e eparina???
non in gravidanza con questa patologia e opportuno tenere sotto controllo gli esami del sangue???
sono piu a rischio di trombosi normalmente??
grazie aspetto con ansia un vostro consulto
a presto

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Rispondo per punti:

1) Sì, perchè si tratta di una mutazione molto frequente in eterozigosi

2) La terapia con eparina si da , appunto, in casi come il suo per prevenzione di possibile, quindi NON certa, possibilità di aborto.

3) Ritengo di sì , naturalmente prescritta dal suo ginecologo.

4) C'è da controllare il valore di omocisteina e folati ; qualora alto il primo si potrà fare una terapia con ac folico ed un'alimentazione con molte verdure e poca carne
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 196XXX

dottore la ringrazio per il consulto...
volevo farle un ultima domanda...sono terrorizzata da questa patologia ogni volta ke ho un dolore alla gamba penso subito ke mi stia venendo una trombosi......adesso come le scrivevo sopra prendo folina 5 mg e sufficiente per prevenire trombosi???
il gene malato quindi eterozigote lo ereditato da uno dei miei genitori???
sono piu esposta a trombosi oppure potrebbe anche non venirmi mai???
cosa cambia tra eterozigote e omozigote???una mia amica e omozigote e avuto 2 aborti prima di scoprire la patologia...
distinti saluti a presto

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Signora non c'è nulla di allarmante; la mutazione in eterozigosi è frequente, meno in omozigosi , ma non è indice di CERTEZZA di andare incontro a fatti trombotici. Il problema è più sul versante gravidanza , perchè, in questo caso , si attua una terapia preventiva con eparina. La terapia che sta facendo va bene ma cerchi di vivere serena, non ha nuilla di grave
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 196XXX

dottore la ringrazio per le sue risposte......
infatti io lavivo un po male questa situazione....anche perche quello ke si legge su internet sulla mia mutazione genetica in gravidanza e poco rassicurante....per questo nella prima richiesta di consulto le chiedevo se avrei potuto avere altri figli....
e una cosa ke mi tormenta. sa ho 26 anni un indomani quando mia figlia fara tre/quattro anni vorrei provare ad avere altri figli....
scusa se le pongo un ultima domanda...
il pediatra d mia figlia a detto ke quando mia figlia avra piu o meno 1 anno dovro fare anche a lei le analisi per vedere se e eterozigosi o omozigosi......
io sono eterozigosi...
e poi mi ha detto ke nelle femminuccie non si verificano problemi invece e da tenere sotto controllo un eventuale figlio maschio......
i maschi sono piu deboli in gravidanza???oppure perche' fuori possono avere dei ploblemi???
ho letto ke questa mutazione sul feto puo portare malformazioni???
grazie mi scusi per tutte queste domande
aspetto un suo consulto
distinti saluti

[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Signora, io non vedo particolari problemi nè per lei nè per future nascite, nè per maggiori rischi nei maschi rispetto alle femmine. Il rischio, ribadisco , è ipotetico non c'è certezza e la situazione si può affrontare , a livello preventivo, con una terapia eparinica; stia tranquilla
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 196XXX

salve dottore vorrei un ulteriore informazione riguardante le mie mutazioni genetiche..
volevo sapere se potevo effettuare trattamenti di LPG e CAVITAZIONE...
dato ke leggendo su internet questi trattamenti sono controindicati per chi ha problemi di coagulazione.....
come le scrivevo in precedenza le mie mutazioni sono
fattore leiden in eterozigosi
mthfr entrambi in eterozigosi

posso effettuare questi trattamenti senza incorrere a nessun problema????
distinti saluti
aspetto un suo consulto

[#7] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
A carattere generale posso dire che laddove i classici tests coagulativi ( PT,PTT,FIB, AT III, DIMER TEST ) siano normali , non ci sono controindicazioni a questi trattamenti. E' evidente , comunque, che la decisione finale spetta solo e soltanto al medico che la visita direttamente; non possiamo essere noi a distanza a decidere
Un saluto

A. Baraldi

[#8] dopo  
Utente 196XXX

salve si proprio una settimana fa ho fatto questi esami e sono risultati tutti nella norma....
d dimero 90........
facendo questi trattamenti a cosa potrei andare incontro avendo queste mutazioni????
devo rivolgermi al mio medico di base per avere una visita???
mi consigli lei se con queste mutazioni ma con valori coagulativi nella norma posso sottopormi a questi trattamenti senza correre nessun rischio...
distinti saluti aspetto un suo consulto

[#9] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non ci sono problemi particolari se ha tutti i valori coagulativi a posto, le mutazioni che ha non interferiscono , però , le ripeto, deve dirlo anche al medico che le farà questi trattamenti, sarà lui a decidere.
Un saluto

A. Baraldi

[#10] dopo  
Utente 196XXX

Salve dottore questi trattamenti devo effettuati in un centro estetico quindi non sarò a contatto con un medico.... Per questo chiedevo a lei ma entrambi trattamenti sono controindicati nel mio caso???? Oppure magari posso effettuare uno???
Grazie distinti saluti aspetto sue notizie

[#11] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Io non so in che consistano questi trattamenti ma evidentemente sono soltanto di carattere estetico ; in tal caso non vedo perchè si parli di parametri di coagulazione visto che non c'è nulla di invasivo e nulla di chirurgico, da quanto dice lei
Un saluto

A. Baraldi

[#12] dopo  
Utente 196XXX

salve dottore le chiedo da un semplice esame del sangue completo e possibile evidenziare tumori presenti nel corpo???
salve aspetto un suo consulto

[#13] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non è detto ; vi possono essere dei marcatori specifici di tumore per esempio PSA per il tumore della prostata ma anche in questo caso il PSA può aumentare anche per patologia non tumorale , comunque da un esame del sangue di routine non si vede se presente tumore o nò , occorrono analisi strumentali
Un saluto

A. Baraldi