Utente 187XXX
Salve, alcune settimane (fine ottobre 2018) fa ho fatto delle analisi di controllo per i valori della tiroide, risultati:

FUNZIONE TIROIDEA
.
FT3 (TriIodotironina Libera)
Beckman-Coulter
4.29
↑ pg/mL 2.50 - 3.90
_ _ _
FT4 (Tiroxina Libera)
Beckman-Coulter
0.79
ng/dL 0.61 - 1.12
_ _ _
TSH
Beckman-Coulter
2.6
µUI/mL 0.3 - 5.6

Il mio medico di famiglia mi ha prescritto una ecografia alla tiroide per vedere se ci fossero noduli, essendo la FT3 un poco più alta.

Ho eseguito l'ecografia alla tiroide (Inizio dicembre 2018) ed il risultato è stato questo:
"Tiroide in sede, mediana, simmetrica, con morfologia, volume ridotto mm 9 e 8, ed ecostruttura e vascolarizzazione colordoppler regolare. Trachea in asse e fascio vascolo-nervoso non deviato nè dislocato"
In seguito a mia richiesta è stato specificato che le due dimensioni si riferiscono ai diametri antero posteriori.

L'ecografista inoltre suggerisce di fare "ab anti tpo" e ripetere ecografia a 12-18 mesi.

Le immagini digitali dell'ecografia sono visibili a questo link, cliccando le freccette a destra e sinistra per scorrere tutte le immagini

https://www.use.com/Ohozl

Avevo già fatto altre analisi ed ecografia alla tiroide alcuni anni fa, mentre mi trovavo all'estero, ed i riusltati sembrerebbero in qualche modo comparabili: TSH ed FT4 normali ed FT3 al limite alto.

Nel 2013:
ft3 normal: 1.8-4.6 4.5 pg/ml
ft4 mormal: 0.93 – 1.71 1.14 ng/dl
TSH normal: 0.27-4.2 2.470 uUI/mL
pth normal: 15-65 pg/ml 29.7 pg/ml

Nel 2016:
TSH reflex 0.35-5.5 1.900

Ecografia Tiroide del 2013, il referto è scritto a mano ed in un lingua straniera, per cui non riesco a trascrivere tutte le parole correttamente:
LD = 11,2/ 20,3/ 43,3 mm
Istro= 2 mm
LS 14,3/ 18,4/ 40,1 mm
LC Bilat. adenopatie infiammatorie
Conclusione: Tiroide normale, con ecostruttura omogenea e senza "granulari" ... (Noduli?)
... analisi nei limiti.

Di questa ecografia ho una singola immagine visibile qui
http://imgbox.com/24bcE1AC

A detta dell'ecografista dell'ecografia 2018, ho una tiroide molto più piccola della norma. Inoltra sembra ridotta di molto rispetto a 5 anni fa, quasi dimezzata (LS da 14 mm a 8 mm), ma la struttura è regolare.
E' già possibile azzardare una diagnosi? E' possibile un errore dell'operatore in una delle due ecografie?
Dovrei fare altre analisi-esami, o meglio aspettare un anno e ripetere l'ecografia?

Non ho mai preso ormoni per la tiroide.
L'ecografista ed il medico di famiglia sembravano sorpresi che nelle analisi fosse solamente l'FT3 ad essere al di fuori dei limiti.
Da circa 6 anni ho dei sintomi (indagati anche in altri settori) che per quanto mi è dato di capire su internet sarebbero più simili ad un ipertiroidismo che ipotiroidismo

Formicolii anche intensi in varie parti del corpo;
Estrema debolezza a periodi;
Struttura corporea molto esile (56 kg, 173 cm) con molta difficoltà ad ingrassare;
Sensazione di palpitazioni al cuore
Sbalzi d'umore
Ansia
Feci spesso molli

Grazie e buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Enrico Riccio

24% attività
16% attualità
4% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2018
Gentile Utente,

Il dosaggio dell'FT3 non è un parametro estremamente attendibile. In un ipertiroidismo il primo campanello d'allarme è l'abbassamento del TSH che nel suo caso è sempre stato nella norma ed esclude quindi la possibilità di una iperfunzione tiroidea.
L'ecografia mostra una lieve riduzione delle dimensioni tiroidee che potrebbe essere compatibile con un processo infiammatorio cronico ma che comunque non altera la normale funzionalità tiroidea.
Consiglierei un dosaggio di Anticorpi anti tireoperossidasi (AbTPO) e antitireoglobulina (AbTg) e successivamente una visita endocrinologica che la possa tranquillizzare.

Cordiali saluti.
Dr. Enrico Riccio