Utente 147XXX
Buongiorno,
mi piacerebbe avere un vostro parere riguardo ad altri sintomi di natura più psicologica che avverto ormai da quasi cinque anni.
Il mio problema d'ansia, che comprende anche sudorazione e irritabilità, va via grazie al b-complex e allo zinco.
Mi sapete dire come mai? Sembra di uscire fuori da un incubo.

Il problema però è che sono carente di vitamina D, carenza evidenziata dalle ultime analisi due anni fa.
Non ho mai potuto integrarla però perché nel giro di poche ore avverto i seguenti sintomi:
-fascicolazioni a diversi muscoli
-palpitazioni
e il problema maggiore arriva di notte con risvegli in cui avverto i seguenti sintomi che mi creano molta preoccupazione
-sentire voci nella testa che dialogano tra loro, è come se il mio sogno continuasse da sveglio per un minuto o due
-sensazione di estraneità e confusione, non ricordarsi dove si è
-braccia molto spesso addormentate
-sensazione di terrore

Per questo motivo sto molto lontano dagli integratori di vitamina D.
Mi sapete dire il motivo di questi sintomi?
Io vorrei soltanto riportarla ai valori normali.
Grazie mille.
Vi auguro un buon 2019 e grazie per quello che fate.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Le correlazioni tra quello che assume e l'andamento dei sintomi sono state giudicate da un medico ?
Il disturbo d'ansia di cui soffre quale è di preciso ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 147XXX

Buongiorno dottore,
ero seguito da uno psicoterapeuta, ora non più.
Soffro di ansia generalizzata e distimia, però l'ansia diminuisce di gran lunga con il b-complex e lo zinco.
Smetto anche di sudare e riesco a dormire.

Cosa ne pensa degli effetti che mi procura la vitamina D?
L'unica cosa che sono riuscito a trovare è la carenza di magnesio e di vitamina B2 che servono per attivare il colecalciferolo dell'integratore.
Possibile?

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
In realtà non sta curando il disturbo e tende ad utilizzare prodotti che non hanno efficacia specifica.

Sarebbe opportuno far valutare la possibilità di una terapia realmente efficace.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Utente 147XXX

Quindi mi sta dicendo che non devo integrare la vitamina D pur se dalle analisi risulta carente?
E che i sintomi specifici vanno e vengono assumendo vitamina D?
Io ho chiesto il consulto sui sintomi dell'integratore, non sul mio disturbo d'ansia.

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Qui nessuno le indica cosa assumere, non è questo il luogo.
Sembra però che dai collegamenti che fa tenda a interpretare i sintomi da solo, in maniera più tipica del disturbo d'ansia che non delle caratteristiche dei prodotti.
Quindi convengo anche io che queste valutazione debba farle il suo medico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 147XXX

Dottore, capisco cosa intende, ma i sintomi che ho descritto appaiono sempre uguali e sempre e solo assumendo vitamina D.
Non credo che le fascicolazioni me le crei da solo.

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
quindi che vorrebbe dire, che il livello "normale" di vitamina d produce una sindrome ? direi che ciò non ha molto senso.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
di fatto non ha indicato ancora l'assunzione di una terapia utile per i suoi disturbi.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#9] dopo  
Utente 147XXX

no, il livello normale no, ma assumendo tramite integratore credo che sia diverso.

[#10] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
secondo me non è questo il problema
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it