Utente 166XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 33 anni. Da qualche hanno ho problemi ad andare di corpo che spiego di seguito.
Sono una persona molto ansiosa e sento che l'intestino si muove subito appena ho dell'ansia.
Credo di mangiare normale, senza eccedere con grassi e cibi troppo elaborati. Assumo abbastanza fibre e acqua, non fumo e non bevo alcool.
3 anni fa mi è stata diagnosticata endometriosi al retto e quest'anno a giugno ho subito resezione intestinale.
Pensavo che i miei problemi intestinali fossero legati a quello ma a quanto pare no.
Le mie feci sono marroni e poltacee, formate perchè a forma di salsiccia e di consistenza lucida o untuosa. prima della resezione andavo due volte al giorno, subito dopo colazione all'assunzione di latte. Dopo la resezione vado dalle 5 alle 10 volte al giorno, ma mi hanno detto che si regolarizzerà col tempo.
Cercando su internet ho letto della steatorrea e mi sono spaventata.
Ho fatto esami per la celiachia risultati negativi. Ho fatto eco addominale dove non è stato rilevato nulla che non vada bene.
Feci la colonscopia per via dell'endometriosi ma non riuscirono ad andare su per il dolore provocato dal nodulo.
Ho fatto clisma opaco ma anche quello non ha rilevato nulla se non il nodulo del retto.
Gli esami del sangue con emocromo, ves, ecc... vanno bene.
Ho una gran paura di avere qualche patologia grave del pancreas o del fegato piuttosto che dell'intestino. Non avverto dolori se non ogni tanto parecchia aria nell'intestino.
Secondo voi dovrei fare degli accertamenti specifici o posso stare tranquilla? Potrebbe essere l'intestino irritabile? Mi spaventano molto queste feci untuose.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Per vedere se c'è un malassorbimento è sufficiente fare un esame delle feci anche se, da come descrive, non dovrebbe avere problemi del genere.


Le allego il link del mio articolo sulle caratteristiche delle feci:



https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1042-feci-colore-muco-sangue-preoccuparsi.html



Cordiali saluti


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 166XXX

La ringrazio per la risposta tempestiva. Avevo già pensato di fare l'esame delle feci, ma devo dire che sono spaventata dal risultato. Secondo lei con gli esami che ho già fatto posso stare tranquilla o devo rifare qualcosa, a parte l'esame delle feci che a questo punto farò. Dopo quanto tempo dall'intervento di resezione intestinale si può fare una colonscopia? Potrebbe essere intolleranza al lattosio? Devo dire che quando bevo il cappuccino è abbastanza tragica nel senso che devo correre in bagno quasi subito. Infatti ho deciso di non mangiarlo più.
Non ho problemi di dimagrimento, anzi ...
L'articolo l'avevo letto prima di scrivere il consulto.
Non c'è muco o sangue nelle mie feci, ma è solo questa consistenza untuosa che mi preoccupa, nel suo articolo dice "nell’insufficienza pancreatica e biliare si hanno feci molto poltacee, nell’insufficienza biliare si hanno feci a mastice
Feci pallide, ma lucide ed untuose, sono tipiche della steatorrea (eccessiva presenza di grasso negli escrementi, causata generalmente da un malassorbimento intestinale come avviene nella celiachia).".
Le mie feci sono di colore marrone normale ma credo che ci sia un'eccessiva presenza di grasso.
Per il pancreas o fegato o intestino, ci sono esami del sangue che posso eseguire?
La ringrazio in anticipo e mi scusi tutte queste domande.

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Allora. esami delle feci e della funzionalità e patica e pancreatica che le prescriverà il suo medico.


La colonscopia può essere tranquillamente eseguita già dopo 1 mese un intervento addominale o di resezione. Bisogna solo che ci sia l'indicazione.


saluti
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it