x

x

Mucosa gastrica del passaggio antrocorporale sede di gastrite cronica non attiva

Buonasera,
Sono un uomo di 42 anni e circa venti gg fa ho fatto una gastroscopia con biopsia per problemi di fitte allo sterno.
L'esito e' stato questo: stomaco,duodeno ed esofago nella norma.E' stata rilevata un'ernia iatale iniziale.
l'esito della biopsia e' il seguente: due frammenti il maggiore di 0.3 Cm.Mucosa gastrica del passaggio antrocorporale sede di gastrite cronica non attiva.HP.
Volevo gentilmente sapere a cosa si riferiscono i due frammenti il maggiore di 0.3cm e se questa patologia e' da ritenersi grave.
Grazie mille per la Vostra gentile risposta.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
La biopsia parla di gastrite cronica, ossia di un reperto che si può considerare "fisiologico" alla sua età. Ciò sta a significare un'alterazione della mucosa compatibile con l'età . In pratica invecchiamo nell'aspetto esterno, nella pelle, ecc. e così anche le mucose subiscono con gli anni un "deterioramento". Il riscontro istologico di gastrite non sempre si associa ad una sintomatologia. Qualora, però, ci fossero dei disturbi (bruciore, ecc.) allora è indicata una terapia che sarà prescritta dal suo medico.

Un cordiale saluto

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dottore per la sua risposta.

La saluto cordialmente
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Saluti a lei.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio