x

x

Duodenite cronica lieve

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno.
Ho ritirato oggi stesso gli esiti delle biopsie che ho effettuato qualche settimana fa, in seguito a disturbi vari allo stomaco, che mi hanno accompagnato per più di 6 mesi.
Precisamente avvertivo nausea al mattino e prima dei pasti, alla sola visione del cibo, e non riuscivo a mangiare quasi nulla, perché anche quel poco che mangiavo impiegava un sacco di tempo per essere digerito, causandomi poi, molto spesso, aria nello stomaco e nell'intestino. Ormai la situazione sembra migliorata, ma l'esito parla di DUODENITE CRONICA LIEVE. Cos'è? Come si può curare? Devo curarla comunque anche se i disturbi sembrano, per ora, passati?
Grazie anticipatamente, cordiali saluti
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
La duodenite cronica lieve è un riscontro istologico ed è compatibile con l'età. In pratica si tratta di uno stato infiammatorio di lieve entità che non necessita di terapia. In Pratica la terapia deve essere adeguata alla sua sintomatologia.

Tranquillo, nulla di preoccupante.


Un cordiale saluto

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio