x

x

Mal di milza

Buongiorno,
premetto che sono una ragazza di 21 anni che non fuma e non beve. La mia storia clinica riporta un unico intervento chirurgico laparoscopico effettuato il 13 settembre 2011 per asportazione di una cisti ovarica dx di 8 cm. Inoltre, dopo l'intervento, mi è stata diagnosticata una cefalea con aura con ultimo attacco ottobre 2011 e un piccolo angioma al fegato di 1cm nell'ultima eco addome completo eseguita a metà novembre. Da circa un mesetto ho dei dolori simili a puntura sotto le ultime costole a sx che vanno e vengono e variano anche molto di intensità. In questo periodo sono sotto controllo ematologico una volta alla settimana e i valori dell'emocromo risultano nella norma. Scrivo dunque per chiedere come agire dato che, anche l'ematologo effettuando la palpazione dell'addome dice che non c'è nulla di strano e che potrebbe essere una sindrome da colon irritabile. Ovviamente io ho il terrore che sia qualcosa di brutto che ad occhio nudo non possa essere notato? è frequente che una patologia della milza venga quanto meno sospettata con la sola visita? in più, cos'altro si potrebbe sospettare?
Ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Gentilissima,

credo proprio che l'ematologo abbia ragione. Non si tratta di un disturbo della milza ma di un colon irritabile ed il sintomo è dato dalla distensione del colon (flessura splenica) dai gas intestinali.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la sollecita risposta. Mi consiglia comunque un'eco addome? Cosa posso fare per risolvere?
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Quella, su indicazione del suo medico, può tranquillamente farla.

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio e Le porgo un'ultima domanda.quando il dolore aumenta cosa posso prendere per stare più tranquilla?
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Se il disturbo è dato dalla distensione dei gas intestinali può prendere dei prodotti a base di simeticone o carbone vegetale. Se invece si tratta di uno spasmo sono utili degli antispastici.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio