x

x

Sensazione di corpo estraneo tra la gola e il petto, dolori al petto

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Gentilissimi,

(sesso femminile 29 anni, 60kg)

Buongiorno sono ormai 4 settimane che ho la sensazione di avere un corpo estraneo tra la gola e il petto con dolore al petto abbastanza acuto.

La mattina il dolore e' minore ma la sera diventa piu' acuto.

Le comunico che 4 mesi fa ho effettuato un'ablazione al cuore perche' soffrivo di episodi di fibrillazione atriale; l'operazione ha avuto successo e il cardiologo mi ha gia' visitata effettuando un ECG e una radiografia al petto ed ha escluso quindi che questo problema sia legato al cuore (poiche' in un primo momento mi ero preoccupata che i dolori al cuore fossero legati all'operazione).

Proprio percio' 2 giorni fa sono andata a vedere il mio medico di base che sostiene che il mio problema possa essere legato a reflusso; sebbene non presento una sensazione di acidita' nello stomaco; le sottolineo che non ho effettuato nessuna indagine in merito (gastroscopia, esami del sangue etc...). e il medico di base sembra pensare che questo dolore passera' da solo sebbene siano ormai 4 settimane che presento questi sintomi.

Non so se il problema sia correlato ma e' 4 giorni che ho i linfonodi sotto le ascelle gonfi e doloranti, con dolore lancinate al'avambraccio dx.

Vi ringrazio per la vostra cortese attenzione.

Cordialita'

[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Gentile utente,
il reflusso è una possibilità che va verificata,
un'altra "ad escludendum" è un problema funzionale chiamato "bolo isterico" o nodo in gola".

Eccole un link:

www.enterologia.it/nodo-in-gola.html

Mi ritenga disponibile.

Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dr. Quatraro,

La ringrazio per la sua celere e gentile risposta,

Quindi lei mi suggerisce di parlare al medico di base in modo che mi prescriva degli esami da fare? Se si quali?

La ringrazio ancora per la sua disponibilita'.

Cordialita'
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Credo utile e dirimente una diagnosi endoscopica
(= gastroscopia ==> presenza di incontinenza cardiale/ernia iatale, esofagite?).

Mi faccia pure sapere.

Saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo Dott.Quatraro,

Il mio medico di base mi ha prescritto delle analisi del sangue, risultate essere normali, e analisi feci (sono ancora in attesa di una risposta per queste ultime).

Il medico non ha voluto precrivermi un'ecografia.

Inoltre mi ha prescritto Omoprazole 20mg da prendere e sembra aiutarmi parecchio.

La ringrazio ancora per il suo prezioso aiuto.

Cordialita'
[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Molto bene,
questo indica che la componente "reflusso" è da prendere in opportuna considerazione.

Cordialmente

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio