Utente 250XXX
Buongiorno,

ho ritirato oggi le analisi delle feci prescrittemi dal medico di base per una sospetta sindrome del colon irritabile (manifesto crampi al basso addome associati a diarrea circa una volta al mese ).
Tutti i valori sono nella norma con l'eccezione della presenza di fibre carnee nelle feci.
Volevo sapere se questo può essere indicativo di un'altra patologia o è compatibile (e potrebbe spiegare) la Sindrome del Colon Irritabile.
Grazie mille per il consulto e distinti saluti,
A.S.

E N Z I M I E D I S O E N Z I M I
P-LIPASI 27 U/L 0 - 60
P-AMILASI PANCREATICA 37 U/L 0 - 53
B-G6PD(Glu-6-fosfatodeidr.) 12,1 UI/g Hb 9,0 - 18,0
P R O F I L O P R O T E I C O E P R O T E I N E S P E C I F I C H E
S-IgA 0,86 g/L 0,70 - 4,00
M I C R O S C O P I A C L I N I C A
ESAME DELLE FECI
F-CONSISTENZA Solida
F-COLORE Marrone
Esame Microscopico:
F-FIBRE VEGETALI Rari residui

F-FIBRE CARNEE Numerose

F-AMIDI Rari granuli
F-GRASSI NEUTRI Assenti
F-SANGUE OCCULTO NELLE FECI Negativo Cut-off: 100 ng/ml

D I A G N O S T I C A I M M U N O L O G I C A
Ab antiTransglutaminasi IgA <0,2 KAU/L

M E T A B O L I T I S P E C I A L I

TEST DI PERMEABILITA’ INTESTINALE 3 ZUCCHERI
DIURESI 6 ORE 235 mL
LATTULOSIO ESCRETO 0,343 %
MANNITOLO ESCRETO 18,780 %
SACCAROSIO ESCRETO 0,023 %
RATIO LATTULOSIO/MANNITOLO 0,018 <0,025

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La presenza rilevante di fibre muscolari non digerite nelle feci (creatorrea) si verifica in caso di diarrea, di insufficienza gastrica o pancreatica.

Tutto ciò presuppone un accurato percorso diagnostico gastroenterologico.

E' seguito da un gastroenterologo?
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 250XXX

Buongiorno Dr. Quatraro,

innanzitutto grazie per la risposta.
Il mio medico di base mi ha fissato un appuntamento la prox settimana e nel frattempo mi ha indicato di prendere Pancrex (una per pasto). Contestualmente alla visita mi direzionerà verso un gastroenterologo.
In effetti, circa 10 anni fa, all'insorgere per la prima volta dei disturbi intestinali mi ero rivolto ad un gastroenterologo il quale mi aveva diagnosticato (dopo visita e analisi del sangue) la sindrome del colon irritabile da trattarsi con Spasmomen 500 (max 2 al dì).
La decisione di effettuare ulteriori analisi è stata presa poco tempo fa dal medico di base (è un nuovo medico in quanto mi sono trasferito).
La frequenza con cui ho attacchi di diarrea dipende ma varia da una a 3 volte al mese (spesso contestualmente a forti raffreddori e ingestione di muco e/o situazioni di stress emotivo).
Spero di averle fornito un quadro clinico più accurato.
In caso di insufficienza pancreatica quali potrebbero essere i prossimi step diagnostici?
Grazie ancora,
A.S.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Prima di intraprendere percorsi diagnostici, molto più corretti dopo visita,
ritengo ci debba essere il tempo di valutare l'effetto degli enzimi pancreatici prescritti dal suo curante.

Ci aggiorni pure.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 250XXX

Grazie mille della pronta risposta, provvederó ad aggiornarLa. Distinti saluti, A.S.

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Molto bene.

A presto
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente 250XXX

Buongiorno,

in data odierna ho incontrato il mio medico curante il quale mi ha prescritto per due mesi Pancrex per valutarne gli effetti. Nel frattempo sono in attesa di una visita con uno specialista.
Cmq il medico curante ha confermato la diagnosi di Sindrome del Colon Irritabile.
Grazie ancora e distinti saluti,
A.S.

[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Arrisentirla
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it