Giramenti di testa e sensazione di fame

Gentili medici,

sono una ragazza di 25 anni, da circa qualche anno mi capita eslcusivamente nel pomeriggio a distanza di qualche ora dal pranzo (sia nel caso abbia mangiato abbondantemente o poco) di sentire un "buco allo stomaco" seguito da colpi di calore, debolezza e giramenti di testa.

La sensazione di fame (effettivamente non se se è proprio fame) e tutti gli altri sintomi, nonostante mangio subito 2 mele come merenda non sempre passano subito e terminano non appena inizio a mangiare a cena. A volte quando accuso questi sintomi e mi trovo sui mezzi pubblici sento la debolezza e il giramento di testa peggiorare e mi viene anche la nausea.

Ieri, esponendo il problema al nuovo medico di base, mi ha riferito che potrei avere una "digestione accellerata" e mi consigliato di assumere delle compresse Gradal per una decina di giorni dopo i pasti per vedere se i sintomi persistono. Io pensavo si trattasse di un problema di pressione bassa o un calo di zuccheri, ma il nuovo medico di base ha escluso queste ipotesi.

Vorrei capire meglio cosa intendeva il medico di preciso per digestione accellerata e da cosa può essere causata.

Vi ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,1k 2,1k 87
Probabilmente voleva intendere uno svuotamento gastrico accelerato con conseguenti sintomi.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la gentile risposta, ma cosa si intende di preciso svuotamento gastrico accelerato? A cosa può essere dovuto? Può avere un ruolo il calo di zuccheri in questo?
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,1k 2,1k 87
È lo stomaco che si svuota più velocemente. Può trattarsi di una forma di tipo funzionale ( intestino irritabile).

Saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa