x

x

Feci bianche

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

SALVE,SONO UN RAGAZZO DI 26 ANNI CHE DA UN PO DI TEMPO HO VARI DISTURBI INTESTINALI. LE MIE FECI HANNO UN COLORE UN PO STRANO SONO MARRONI DA UN LATO NELL ALTRO BIANCHE ARGILLA, 2 ANNI FA IN SEGUITO AL SUSSEGUIRSI DI DOLORI SOTTOFORMA DI COLICHE HO ESEGUITO UNA COLONSCOPIA DOVE IL REFERTO ERA NEGATIVO PER TUMORI MA EVIDENZIAVA LA MUCOSA INTESTINALE MOLTO FRAGILE E FACILE AL SANGUINAMENTO DAL DOTTORE CHE HA ESEGUITO LA COLON MI HA PRESCRITTO MESAVANCOL (MESALAZINA) CHE TUTT ORA PRENDO,PERO I SINTOMI UNA VOLTA A SETTIMANA SI RIPRESENTANO IL GIORNO PRIMA FECI MARRONE-BIANCHE IL GIORNO DOPO COLICHE CON DIARREA GIALLO VERDE. HO ESEGUITO UN ECOGRAFIA ALL ADDOME SUPERIORE IL REFERTO è IL SEGUENTE:
FEGATO NORMALE PER MORFOLOGIA E DIMENSIONI, AD ECOSTRUTTURA UNIFORME PER TRAMA ED ECOGENICITà SU TUTTO L'AMBITO,SENZA APPREZZABILI LESIONI FOCALI.
ASSE PORTALE DI CALIBRO REGOLARE.
COLECISTI DI NORMALI DIMENSIONI, SENZA ALTERAZIONI PARIETALI NE CALCOLI.
NON DILATATE LE VIE BILIARI INTRA ED EXTRAEPATICHE.

POI NELL ESAME DEL SANGUE E RISULTATO
BILIRUBINA TOTALE 3,01
BILIRUBINA DIRETTA 0,42
A MIO PARERE SONO VALORI ALTI METTENDOLI A CONFRONTO CON I VALORI DESIDERABILI.
ORA IO NON SO IL PERCHE D QUESTE COLICHE ALL INTESTINO (PARTE SINISTRA BASSO) MA SO SOLO CHE LA MIA VITA E COMPROMESSA NEL SENSO CHE NON HO UNA VITA TRANQUILLA NON POSSO USCIRE DI CASA SENZA TRANQUILLO PERCHE PENSO SEMPRE AGLI ATTACCHI DI COLICHE E DIARREA.SPERO DI ESSERE STATO ABBASTANZA CHIARO E RINGRAZIO PER LE RISPOSTE DATE.

SALUTI.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Gentile utente,
se avesse scritto in minuscolo avremmo gradito,
in ogni caso sembrerebbe che lei abbia un Gilbert (ittero benigno a bilirubina indiretta),
non è ben comprensibile l'esito istologico della colonscopia e la durata della terapia.

Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dott. Quatraro. Mi scuso per il maiuscolo. Quindi la sindrome di Gilbert può dare i sintomi che rilevo io? feci bianche diarrea e coliche?
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
No,
il Gilbert può essere responsabile di ittero-subittero (aumento della bilirubina),
le caratteristiche delle sue feci,insieme ai dolori, fanno pensare al colon irritabile,
anche se rimane la perplessità sulla "fragilità" e sul "facile sanguinamento" della mucosa colica, motivo per cui le avevo chiesto l'esito istologico (immagino saranno state effettuate biopsie).

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dottor. Quatraro le riporto in seguito l'esito dell'esame endoscopico con anche i risultati della biopsia.

All'indagine endoscopica, condotta sino al fondo ciecale, condizionata parzialmente da residui fecali semiliquidi, si apprezza: a partire dal retto sino al fondo ciecale, la mucosa mostra un quadro di iperemia ed edema con fragilità all'atto bioptico (biopsie random).
L'ultima ansa ileale, esplorata per circa 15cm, presenta fragilità all'atto bioptico. Emorroidi do I grado.

Risultati dell'esame istologico:

Materiale inviato
A) Biopsie coliche
B) Biopsie ansa ileale

Esame Macroscopico

A-B) Frammenti multipli.
Campionamento: 2 cestelli (materiale tutto incluso)

Esame microscopico

A) Frammenti di mucosa colica esente da alterazioni di rilievo.

B) Frammenti di mucosa ileale esente da alterazioni di rilievo.

Questo è tutto secondo lei è soddisfacentente l'esito dell'esame?puo dare informazioni circa la mia malattia? grazie mille davvero.
[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Come dice il responso istologico:

"esente da alterazioni di rilievo" => normale (sia colon che ileo).

Saluti
[#6]
dopo
Utente
Utente
Dunque la mesalazina che prendo tutt'ora? le coliche che ho e diarrea è dato da qualche altro fattore quindi?
[#7]
dopo
Utente
Utente
Dunque la mesalazina che prendo tutt'ora? le coliche che ho e diarrea è dato da qualche altro fattore quindi?
[#8]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Posso ipotizzare,
vista la storia ed i sintomi,
che si tratti di un colon irritabile,
ma la conferma diagnostica e le iniziative terapeutiche
spettano al suo curante.

Cordialmente

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test