Utente 255XXX
Buonasera,

è possibile che gastroenterologia non sia lo spazio adatto, forse avrei dovuto postare in ginecologia, ma non sapendo esattamente quale sia il mio problema non ne sono sciura, nel caso mi scuso preventivamente.
Allora, è ormai più di un mese che sento un gonfiore nell'addome basso, sulla destra e sempre nello stesso esatto punto, è più visibile in posizione orizzontale poichè diventa una sorta di bozzo. Non mi fa male, e avverto solamente una sorta di fastidio toccando. Continuerei tranquillamente a fare finta di niente (mia filosofia di vita verso i malanni) ma negli ultimi giorni ha cominciato a darmi sempre più fastidio e non accenna a diminuire; tra l'altro sono un paio di mesi che vado molto spesso in palestra, e negli ultimi giorni appena comincio a muovermi sento delle fitte in quella zona. Da quel che ho capito potrebbe essere il colon o l'ovaio. Dovrei farmi vedere? nel caso, da quale specialista?

Ringrazio per la disponibilità.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Credo sia l'ambito giusto.
Si tratta di meteorismo,
una visita medica che lo confermi è opportuna.

Può giovarsi di Simeticone.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto probabilmente è un colon irritabile con del meteorismo. Prenda di prodotti a base di simeticone.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#3] dopo  
Utente 255XXX

Ringrazio per la risposta,
ma sinceramente sono un pò perplessa; è possibile che il gonfiore da meteorismo sia così concentrato in un solo punto?
Per essere poi davvero chiari il punto è all'altezza dell'ombelico ma spostato a destra (tra anca e ombelico).

Grazie mille.

[#4]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non siamo fatti a schede come i computers,
c'è mobilità intestinale in addome!

Una visita medica farà chiarezza,

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#5] dopo  
Utente 255XXX

:D Sarà fatto!
Ringrazio ancora per la gentilezza e la velocità delle risposte.

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per rispondere alla sua seconda domanda.

Il colon è un viscere con delle angolazioni e ciò può a volte giustificare il ristagno di gas in alcuni settori. In effetti si parla di "sindrome" della flessura splenica o della flessura epatica per indicare proprio le zone di maggior ristagno e che sono causa di sindromei dolorose tali da far sospettare altre patologie (calcoli della colecisti, ulcera gastrica o duodenale, ecc.).


Saluti


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it