Utente
Gentili Dottori,
da qualche settimana presento caratteristiche tipiche di colon irritato, diagnosi avvallata anche dal mio medico curante.

La causa principale deve essere stata sicuramente un eccessiva quantità di zuccheri, oltre ad altri fattori sicuramente quali stress.

Alla palpazione del dottore, oltre che alla mia, non avverto nessun dolore. Oltre a meteorismo (che sta passando) qualche fittina all'addome che va e viene.

Appendicite acuta non può essere (in queste 4 settimane sarebbe già avvenuta), c'è il rischio che possa evolvere in appendicite cronica, questo disturbo del colon?

Grazie mille!

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Assolutamente no. Il colon irritabile è una forma funzionale e non può complicarsi in una vera malattia.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille!

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it