Utente
Buongiorno... Ho 25 anni e vorrei avere anche un vostro consultò.5 anni fa ho iniziato a soffrire di forte acidità... Ho effettuato una gastroscopia ed è' risultato che ho esofagite da reflusso per ipocontinenza cardiale. Da allora ogni giorno prendo una pastiglia di lansoprazolo da 30mg (che mi è' stata cambiata dalla gastroenterologa ad aprile con ESOMEPRAZOLO 40mg). In questo ultimo anno lo stomaco e' migliorato molto.... L acidità e' molto contenuta però dall anno scorso ho iniziato ad avere problemi di intestino. Ad aprile dello scorso anno sono finita in pronto soccorso perché non riuscivo ad andare in bagno (neanche di fare aria) , e avevo dolore al lato destro della pancia... Pensavano fosse appendicite ... Mi hanno fatto gli esami del sangue e sono risultati i globuli bianchi leggermente alti e la proteina c reattiva alta. Però mi è' stato detto che i valori non erano ancora esagerati ...mi hanno dimessa con diagnosi di dolore addominale e mi hanno dato antibiotici per una settimana e efferalgan al bisogno.
A luglio(dello scorso anno) sono di nuovo finita in pronto soccorso per lo stesso motivo, e sono uscita con la stessa diagnosi in più il dottore mi ha detto che avevo il colon infiammato e pieno d aria. Mi hanno dato il duspatal. Da allora ho dei periodi dove questo problema si ripresenta. Mi fa male come se avessi qualcosa che raschia il fianco destro appena sotto le costole e in oltre ogni tanto si espande fino all appendice. Sembra che quando iniziò a sentire l aria muoversi, il dolore si attenua... Di corpo vado abbastanza bene... Anche se ci sono dei giorni dove alterno stitichezza ad altri con feci più molli. (Non proprio diarrea) ... Secondo voi cosa potrebbe essere? Potrebbe essere appendicite infiammata?dimenticavo di direi che sono allergica al nichel (++) . Adesso è' da una settimana che ho di nuovo questo dolore e il mio medico mi aveva dato il colinox. Un anno fa vero fatto anche un ecografia addominale ma non era risultato niente.
Grazie in anticipo per la riposta

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Opto per il colon irritabile.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe anche semplicemente trattarsi di un colon irritabile. Ne parli con un gastroemnterologo.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#3] dopo  
Utente
Vi ringrazio tanto per le risposte..... Ma ci sono degli esami specifici per verificare che si tratti della sindrome del colon irritabile? E nell attesa di fare una visita ci sono alimenti che dovrei evitare? E la sindrome del colon irritabile potrebbe aver portato i miei globuli bianchi alti e la proteina c reattiva alta?

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


1) Si tratta di una diagnosi di esclusione. Non ci sono esami specifici.

2) Evitare pasti abbondanti e ricchi di zuccheri. Non bere bevande gassate. Limitare il consumo di grassi. Evitare le fritture. Niente alcol, cioccolato. Niente fumo. Consumare tisane a base di finocchio, sedano o menta (favoriscono l'eliminazione dei gas) . Per approfondire:

http://www.endoscopiadigestiva.it/spaw2/uploads/files/Meteorismo%20addominale.pdf

3) No.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Mi scusi se la riempio di domande ma secondo lei (lo so che non può fare una diagnosi certa non potendo mi visitare) dato che mi dice che potrebbe essere colon irritabile e dato che mi dice che i valori alti non possono essere portati da questa sindrome, potrebbe davvero essersi infiammata l appendice? E il colon irritabile può portare una conseguente infiammazione dell appendice? Comunque la ringrazio tanto per le sue risposte

[#6]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile signorina
lei dice
<< ci sono dei giorni dove alterno stitichezza ad altri con feci più molli. (Non proprio diarrea)>>
... questa è una caratteristica del colon irritabile.

Non si lasci ingannare dal termine errato
<<colon infiammato>>
... non è infiammato nulla ... nemmeno l'appendice!

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#7] dopo  
Utente
È' stato gentilissimo..... La ringrazio !

[#8] dopo  
Utente
Ne approfitto per chiederle ancora un chiarimento. Le analisi alte da cosa potrebbero essere portare? Cosa indicano? Ad aprile di quest anno ho dovuto fare altre analisi e i globuli bianchi erano nella norma .... Si sono presentati alti solo nelle 2 circostanze in pronto soccorso per i dolori addominali

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
<<i globuli bianchi leggermente alti e la proteina c reattiva alta.>>
sono segni lievi ed aspecifici di infiammazione,
anche una lieve enterite (tanto per fare un esempio) può esserne causa.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente
Grazie ancora per le risposte esaurienti ! Siete stati gentilissimi
Buona serata

[#11]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Buona serata anche a lei.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente
Buona sera dottore , posso farle ancora un ultima domanda? Da cosa può essere portata la sindrome del colon irritabile? E quanto durano gli <attacchi>? Io è' da 10 giorni che ho l intestino pieno d aria e il mio medico mi ha detto di prendere duspatal e colinox... Ieri sembrava andare meglio.... Ma oggi sono di nuovo punto a capo. Sto seguendo anche la dieta che mi ha suggerito lei è inoltre vorrei chiederle anche un altra cosa.... L allergia al nichel (++) può provocare disturbi intestinali? (Come gas eccessivi?) . Nell attesa di una visita gastroenterologa mi piacerebbe che mi togliesse questi dubbi.
La ringrazio ancora per la sua disponibilità

[#13]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non esiste ancora la conoscenza certa dei meccanismi alla base del colon irritabile,
nè la sintomatologia è standardizzabile,
ma varia e diversa a seconda dei pazienti,
tanto da poter dire che la terapia va "individualizzata".

Lascerei perdere l'ipotesi allergica.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#14] dopo  
Utente
Buongiorno dottore , la gastroenterologa dopo avermi visitata mi ha prescritto questi esami da fare
Vitamina b12
Prelievo venoso
Iga
Anticorpi anti endomisio
Anticorpi anti transglutaminasi
Ferritina
Proteina c reattiva
Ricerca sangue occulto nelle feci
Elettroforesi delle proteine e proteine totali
Ricerca leucociti feci
Ho fatto le analisi e avrò l esito tra qualche giorno solo che nel frattempo continuavo ad avere male e oggi sono andata dal mio dottore per il duspatal non mi faceva più niente e mi ha prescritto spasmomen somatico. Me ne fossi accorta subito, avrei chiesto al mio dottore che è' molto disponibile, però vorrei sapere se fa parte degli psicofarmaci .... Portano dipendenza? E le analisi che mi sono state prescritte, si riferiscono solo alla celiachia?

[#15]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nel prodotto citato sono comprese delle benzodiazepine (ansiolitici) che possono dare, in caso di somministrazione protratta, dipendenza.

Le sue analisi si riferiscono anche alla Celiachia.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#16] dopo  
Utente
La ringrazio ,
Buona giornata

[#17]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Saluti Cordiali
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#18] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, mi scusi il disturbo... Sono andata a ritirare gli esiti degli esami del sangue e dato che dovrò aspettare per un appuntamento dalla gastroenterologa e io continuò ad avere male volevo farle vedere i risultati
A/g 1.51
Albumina 60.1
Alfa1 4.7
Alfa2 10.2
Beta1 7.0
Beta2 3.9
Gamma 14.1
Feci ricerca emoglobina negativo
B12 223 pg/ml
Ferritina 5.1 ng/ml
Ricerca leucociti su feci negativa
Ricerca anticorpi anti endomisio negativa
Ab anti transglutaminasi (iga). <0.10 u/ml
Fino a qui e' tutto nella norma ... Poi ho
Proteina c reattiva. <0.10 mg/dl
Immunoglobuline iga 46 mg/dl


Secondo lei posso escludere definitivamente la celiachia? A cos altro potrebbe riferirsi ?

[#19]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Confermo quanto scrito in replica #1.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#20] dopo  
Utente
La ringrazio..

[#21]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Di nulla.

Saluti Cordiali
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it