Disturbi gastrici

Salve dottore,
vorrei avere qualche consiglio su un problema che mi porto dietro da un pò di tempo.
preciso che sono una ragazza ansiosa in cura per questo mio problema ed inoltre soffro di disturbi gastrici (cattiva digestione, esofagite da reflusso, nausea e gastrite nervosa) i quali sono stati addebitati appunto al fattore nervoso.
circa tre settimane fa ho scoperto di essere allergica al nichel e al cobalto, e l'allergologo oltre ad avermi prescritto un'apposita dieta, asserisce che i miei disturbi gastrici probabilmente sono legati appunto a questa allergia.
pur seguendo la dieta a me prescritta non vedo alcun miglioramento, anzi i miei disturbi sono più accentuati, soprattutto la nausea e il vomito.. tra le altre cose ho notato anche l'aumento della salivazione..
che consiglio mi darebbe? dovrei sottopormi a qualche esame specifico? oppure mi consiglierebbe qualche cura?
grazie mille in anticipo.
aspetto sua risposta.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Il consiglio migliore ? Parlarne con un gastroenterologo. Non è razionale il concetto del disturbo gastrico legato all'allergia.

Cordialmente



Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)

Dieta

Tutto su dieta e benessere: educazione alimentare, buone e cattive abitudini, alimenti e integratori, diete per dimagrire, stare meglio e vivere più a lungo.

Leggi tutto