Utente 246XXX
SALVE DOTTORE IO DOVREI FARE UNA GASTROSCOPIA IL 10 FEBBRAIO . hO ASSUNTO IL LUCEN FINO AL 19 GENNAIO. il MIO MEDICO DI BASE SOSTIENE CEH PER FARE LA FGASTROSCOPIA BISOGNA SOSPENDERE ANTIBIOTICI E GASTROPROTETTORE 30-40 GG PRIMA. il DOTTOORE CHE DEVE FARMI LA GASTRO SOSTIENNE CHE BASTANO 15-20 GG. sUL VS. PORTALE HO LETTO CHE ANCHE VOII SOSTENTE 4 SETTIMANE MA A CHI DEVO CREDERE A QUESTO PUNTO?. sICCOME HO IN ATTO UNA CANDIDA POSSO PRENDERE 1 CP DI DIFLUCAN O ANCHE GLI ANTIMMICOTICI SONO TRA I FARMACI CHE VANNO SOSPESI PRIMA DELLA GASTROSCOPIA. GRAZIE PER LE VS. DELUCIDAZIONI1

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Prenda pure l'antimicotico. Per il resto, dipende dal motivo per cui deve farla, in linea di massima e' indifferente.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissima,

Probabilmente la sospensione dell'antibiotico e dell'antisecretivo le é stata indicata in previsione della ricerca dell'helicobacter. Se è così i due farmaci vanno sospesi 4 settimane prima della gastroscopia.

Cordiali saluti

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#3] dopo  
Utente 246XXX

salvew dottore sono stata operata di colecistectomia a aprile scorso :Siccome soffro di dispepsia, bruciore allo stomacoecc. mi è stato consigliato di nfare la gastroscopia . Il medco mi ha consigliato di fare anche il prelievo dell'helicobacter . L'infermiera dell'ospedale mi diceva che a parte l'helicobacter era meglio sospendere la cujar in quanto i farmaci potevano camuffare altre patologie tipo ulcera. Ma anche l'antimicotico fa parte dei farmaci da sospendere ?

[#4]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No, puo' continuare.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#5] dopo  
Utente 246XXX

salve ho fatto ieri la gastroscopia e questo è il risultato:
esofago: nella norma per decorso, calibro ed aspetto della mucosa.Giunzione esofago gastrica in sede. Cardias beante con evidenza di reflusso.
stomaco: paretei distensibili. Lago mucoso abbondante, a prevalente contenuto biliare.Nulla da segnale a carico del fondo, della regione sottocardiale, del corpo.Flogosi superficiale della mucosa antrale. Si effettua biopsie per hp-test. Piloro pervio
duodeno: integro il bulbo e il tratto discendente.
conclusioni: Reflusso bilio-duodeno-gastrico Gastrite antrale superficiale (in attesa di hptest.
Si consiglia ciclo di terapia con motilex una compressa dopo pranzo
riopan gel dopo pranczo e cena controllo fra una settimana valutare ipotesi ursobil sospensione. A parte il riopan mi ha detto di iniziare a prendere il motilex fra 5 gioerni in quanto fino a domenica ho assunto il levopraid gocce che mi ha causato fuoriuscita di liquido dal seno qe quindi mi ha detto di attendere qualche gg dato che la prolattina è alta. Una cosa che non capisco e che purtroopo non ho chiesto in quanto anche un po stonata dalla sedazione dell'esame è perche non prendere subnito l'ursobil visto la forte presenza di bile?.Natturalmente glielo chiedero al controllo.Lui mi ha detto che il mio corpo non ha ancora avccettato l'assenza della colecisti in quanto sono stata operata ad aprile scorso. Dopo l'operazione io ho fatto presente al chirurgo che i medici che mi avevano visitata in passato , visto che io ho un a bile densa mi han no sempre detto che anche dopo l'operazione avrei dovuto continuarew a prendere il farmaco cioeè deursil , tauro....il chirurgo mi disse di prenderlo solo per breve periodo e in quanto lui non lo consiglia dopo l'operazione. La mia domanda è : capita spesso di avere questo reflusso biliare dopo l'operazioneo è un'evenienza rara. E' una cosa preoccupante in quanto ho letto che in casi gravi viene consigliato l'intervento chirurgico.ultima cosa dovro' prendere a vita questi farmaci per la bile perche a quanto ho capito il lento svuotamento dello stomaco causa questo ristagno della bile nello stomaco .Scusate per la lunghezza del post.

[#6]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Capita spesso.
Non è' preoccupante.
La terapia va valutata caso per caso.
Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#7] dopo  
Utente 246XXX

gentile dott. favara mi scusi ma ho un'ultima domanda da porle. Parlando col mio medico di base mi diceva che la causa di questo reflusso puo essere dovuto a qualcosa che non è andato bene neòlll'intervento? pero di piu non ha voluto dirmi. Il gastro invece mi diceva che il corpo non si è ancora asssestato; non ci caPISCO NIENTE PUO ESSERE DOVUTO ALL'INTERVENTO EFFETTIVAMENTE?

[#8] dopo  
Utente 246XXX

salve dottore ieri sono stata dal gastro che mi ha fatto la gastroscopia per controllo e gli ho comunicato che purtroppo il motilex non lo tollero affatto mi porta vertigini e sedazione . Gli ho chiesto a cosa era dovuto questo reflusso biliare e mi ha sopiegato che lui in quasi tutte le gastroscopie di soggetti con calcoli alla colecisti o senza colecisti trova bilee che quindi è un'evenienza comune a tanti e che ho il cardias beante. Mi ha prescritto il tauro 150mg 1 cp durante pranzo e cena il riopan 20 minuti dopo pranzo e cena. Mi ha sospeso il motilex in quanto non lo tollero spiegandomi che è un farmaco forte che agisce sul sistema centrale; il levopraid nemmeno posso prenderlo perche mi fa alzare la prolattina. Il mio medico di base sostiene che secondo lui la dose di tauroal giorno è bassa mentre il gastro dice che è sufficiente non so a chi stare a sentire. In piu il mio medico di base mi ha prescritto una compressa di ranidil 300 effervescente da assumere la sera prima di coricarmi . La mia domanda è secondo la sua grande esperienza la cura datami va bene o il dosaggio di tauro è basso.Grazie mille

[#9]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Le indicazioni dello specialista appaiono condivisibili.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#10] dopo  
Utente 246XXX

salve dottore sono 10 gg che facio la cura di cui siopr (riopan gel colazione e pranxo a pranzo tauro 150, cena 2 cp di tauro 150 e prima di dormire ranidil 300) lo so che è un po presto ma la nausea mi sta uccidendo eil senso di amaro in bocca. Il mio medico dice che per un miglioramento è ancora presto ma non ce la faccio piu. Purtroppo non posso prendere il levopraid che mi causa prolattina alta, motilecx mi causa vertigini mi chidedevo non esiste un farmaco per la nausea ch enon abbia tutti sti effetti collaterali. Secondo la vs. esperienza quanto tempo ci vorra prima di vedere qualche miglioramento? scusate per il fastidio ma sono cosi demoralizzata ,la mai vita sociale è compromessa a causa della nausea e delle eruttazioni continue

[#11]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Forse a questo punto è il caso di modificare la terapia secondo le indicazioni di chi la segue.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#12] dopo  
Utente 246XXX

salve dottore mi hanno modificato la cura adesso prendo deursil 450 la sera riopan dopo i pasti e preima di dormire il ranidl 300 . Se entro lunedi non passa il bruciore mi cambiera il ranidl con lucen.
Ho contattato anche il chirurgo che mi ha operato lui invece mi ha consigliato di prendere omeprazen da 20 per 6 settimane e una compressa di motilium prima di pranzo e cena per tre settimane. Gli ho spiegato che il levopraid e il motilex non li tollero ma mi ha spiegato che il motilium non alza molto la prolattina ma che l'unico effetto collaterale puo essere la diarrea . Per quanto riguarda il deursil lui mi ha detto che di solitao non lo consiglia perche non vedoe l'utilita ma che male non i fa . NOn so a chi dare retta sinceramente. so che voi non potete prescrivere terapie ed è giusto le chiedo soltanto secondo lei quale cura è piu giusta.in questo momento non prendo il motilium perche ho un npiccolo ritardo del ciclo e la gine sostiene che è dovuto all'alzamento della prolattina causatami dAL LEVOPRAID. iO HO LETTO CHE ANCHE IL MOTILIUM LA FA ALZARE NON SO PIU A CHI CREDERE . lA PREGO MI DIA UN CONSIGLIO

[#13]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Trovo condivisibile il parere del chirurgo.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#14] dopo  
Utente 246XXX

Scusi per l'insistenza ma non ho capito secondo lei è giusto prendere il deursil nei casi di reflusso biliare

[#15]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Dipende dal singolo caso.Nel suo puo' non essere indispensabile.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#16] dopo  
Utente 246XXX

la cosa assurda in tutta questa storia è che ogni medico da una cura diversa. io ho letto in rete che per il reflusso biliare la cura è acido ursodesossicolico, procinetici e inibitori; anche lei a quanto leggo non è d'accordo con l'impiego del deursil . Le chiedo quindi una spiegazione come fa a sciogliersi tutta quella bile nel mio stomaco senza il deursil? ultima domanda ma il deursil fa aumentare l'acidsita di stomaco?

[#17] dopo  
Utente 246XXX

Salve dottore a causa del reflusso biliare ho perso peso il medico di base mi ha fatto fare le analisi ef è risultato solo il ferro basso a 44 (50-170) val riferimento mentre lemocromo è normale fatts eccezione per i globuli bianchi che li ho sempre bassi.il medico di base mi ha prescritto il ferrofolin da prendere durante il ciclo per sette giorni pr tre mesi rasdicurandomi che non è preoccupante il valore e che questo prodotto non da molti problemi allo stomaco e alla pancia. Volevo chiederle se è vero vhe non è preoccupante il valore e se il ferrofolin da problemi all stomavo e all"intestino visto che già soffro di reflusso biliare. Ho spesso mal di testa e il medico mi ha detto che il feto basso lo può causare è vero grazie in anticipo

[#18]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si, è possibile
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it