Utente
Gentilissimi Dottori. Vi scrivo perchè la mamma della mia fidanzata, accusa da un pò i seguenti sintomi che cercherò di riassumervi. In pratica accusa dolori e fastidi allo stomaco. In seguito a tutto ciò, il gastroenterologo che la sta seguendo, gli ha prescritto una gastroscopia con prelievo di tessuto allo stomaco. Il risultato è stato il seguente: Gastrite cronica con attività lieve ed atrofia lieve della mucosa. L'ansia e le paure in seguito a tutto ciò erano rientrate e il peggio sembrava ormai alle spalle. Invece il gastroenterologo, dopo aver visto gli esami ha continuato a sospettare e ad essere dubbioso su questo referto ed invece di rassicurarci, ha fatto aumentare di nuovo in noi i dubbi di un possibile male maggiore. Giusto per la cronaca, il fratello della mamma della mia fidanzata è morto di tumore proprio allo stomaco. Quindi immaginerete il nostro stato d'animo e le nostre paure. Oltre a questo, gli trovarono del sangue allo stomaco (fu incolpata un'aspirina) e una pallina sempre nello stomaco. Inoltre delle volte lamenta allo stomaco tipo un movimento e dei forti vuoti come un blocco alla bocca dello stomaco che gli fa mancare anche il respiro in seguito all'assunzione di cibo. Adesso il gastroenterologo, gli ha prescritto una nuova gastroscopia. Solo che tra esito risultati e tempi per farla passerà almeno un altro mese circa e immaginerete come possa sentirsi un paziente nell'aspettare tutto questo tempo. Vi chiedo per cortesia di spiegarmi meglio l'esito della gastroscopia di cui sopra ed eventulmente quali esami dovrebbe fare ? Quali cure esistono. Può stare tranquilla ? Capirete che dopo la bruttissima esperienza del fratello, i pensieri vadano lì a un possibile tumore. Ci possono essere correlazioni in tal senso ? Vi ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte e colgo l'occasione per porgere distinti saluti.



[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non vedo proprio motivi di preoccupazione. L'istologia non presenta segni di particolare patologia.

Tranquillità assoluta (anche per il gastroenterolgo.....)


Buona giornata.





Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Dottore, la ringrazio moltissimo per la celere ed esaustiva risposta. Dottore, ma sarebbe il caso di fare ulteriori esami specifici per la gastrite ? Se si quali ? Quali cure potrebbe fare ? La ringrazio ancora ed auguro anche a lei un buon proseguimento di giornata.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi riporti gentilmente anche la descrizione della gastroscopia così saprò essere più esaustivo nel risponderle.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Dottore, le riporto quanto richiesto:
In data 03/01/2014
Referto di esofago – gastro – duodeno – scopia
Motivo esame: dispspeia e lieve disfagia per i solidi
Relazione: esofago regolare per decorso e calibro. In sovracardiale presenza di alcune erosioni fibrinose e facilmente sanguinanti. Linea Z a 38 cm dall’A.D. Cardias incontinente e con reflusso gastroesofageo.
Stomaco di forma e volume normale con lago mucoso con piccole quantità di liquido ematico. Mucosa sottocardiale erosa ed iperemica. Peristalsi valida. Piloro pervio.
Camera bulbare di forma normale e con mucosa di aspetto normale. Seconda porzione duodenale nella norma.
Conclusioni: Esofagite erosiva di grado C sec. L.A. classification. Gastropatia erosiva ed emorragica del fondo gastrico.

In data 07/01/2014
Referto di esofago – gastro – duodeno – scopia
Motivo esame: epigastralgia con pirosi e disfagia
Relazione: esofago regolare per decorso e calibro. In sovracardiale presenza di qualche erosione lineare. Cardias incontinente e con reflusso gastroesofageo.
Stomaco con presenza nel corpo e nel fondo di zona di tessuto esuberante, adenomatoso, facilmente sanguinante, che occupa parete posteriore del corpo gastrico. Si effettuano prelievi bioptici. Piloro pervio.
Camera bulbare di forma normale con mucosa di aspetto normale. Seconda porzione duodenale normale.
Conclusioni: Esofagite erosiva di grado B sec. L.A. classification. Area di tessuto esuberante nel corpo e nel fondo gastrico da definire istologicamente.

In data 09/01/2014
Esame Istopatologico
Campione stomaco, biopsia endoscopica corpo fondo
Dati clinico anamnestici: area di tessuto esuberante nel corpo e fondo gastrico.
Descrizione macroscopica: cinque frammenti di cm 0,2 inclusi in toto.
Descrizione microscopica: frammenti di mucosa gastrica con edema e lievi infiltrati linfogranulocitari nella lamina propria. Lieve riduzione del patrimonio ghiandolare. Assenza di equivalenti morfologici per l’HP.
Diagnosi: gastrite cronica con attività lieve ed atrofia lieve della mucosa.
Snomed T- 57000.

Grazie Dottore. Distinti saluti.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La biopsia non chiarisce la natura del "tessuto esuberante" nel corpo e fondo gastrico, e non comprendo come due gastroscopie non abbiano chiarito e se ne chiede una terza. Credo sia utile una Ecoendoscopia che consente di "guardare" attraverso la lesione. Sono state seguite delle foto ?

Saluti.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
No Dottore. Purtroppo non ci sono foto. Comunque reputo molto interessante l'esame che lei professionalmente ci ha suggerito. Riferirò tutto a mia suocera. Grazie ancora per la sua professionalità e disponibilità. Ancora grazie e distinti saluti.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri, e mi aggiorni eventualmente


Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Salve Dottore.
Volevo aggiornarla circa mia suocera. Ultimamente, mia suocera ha effettuato un'altra gastroscopia. Questa volta però, ci sono anche delle foto. Se vuole, gliele posso girare. Magari, mi può mandare un messaggio privato con una sua e-mail in modo tale che io le possa girare le foto ? In seguito ad alcuni accertamenti, a mia suocera è stata trovata molto bassa la sideremia. Le riporto altri esami che ha effettuato mia suocera.
In data 04/02/2014

ESAME ISTOPATOLOGICO
Campione: stomaco, biopsia endoscopica corpo-fondo
Descrizione macroscopica: due frammenti di cm 0,2 inclusi in toto
Descrizione microscopica: frammenti di mucosa gastrica con edema e lievi infiltrati linfo granulocitari nella lamina propria. Assenza di equivalenti morfologici per l’HP.
Diagnosi: gastrite cronica con attività lieve.
Snomed T-57000

In data 07/02/2014
Analisi del sangue: tutti valori nella norma, tranne la SIDEREMIA che presenta valore 17 mcg (49/151)

In data 08/02/2014
Esame feci: sangue occulto assente
Metodo: sandwich a flusso laterale

Faccio presente che il gastroenterologo ha suggerito a mia suocera l'Ecoendoscopia che lei già molto prima ci aveva suggerito. Pertanto nelle prossime settimane dovrà sottoporsi a questo tipo di esame.
Dottore la ringrazio moltissimo.
Distinti saluti.

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Al link del sito troverà la mia mail per inviarmi le foto.

https://www.medicitalia.it/felice.cosentino/

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Dottore, poco fa le ho inviato le foto.
La ringrazio moltissimo.
Distinti saluti.

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Da quanto ho potuto vedere dalle immagini credo proprio si tratti di una lesione di tipo chirurgico. Utile approfondire (Ecoendo, TAC) ma credo sia già utile fare riferimento ad un chirurgo.

Cordiali saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Dottore, grazie per la celere risposta. Comunque Venerdì prossimo mia suocera farà la ecoendo, pertanto penso che dopo questo ulteriore esame si possa capire già qualcosa in più. L'ipotesi di un chirurgo come lei giustamente ci suggerisce, è stata presa in considerazione anche dal gastroenterologo che sta seguendo mia suocera.
Quello che mi chiedo è come mai questa lesione ? Che cosa ha portato a tutto ciò ? Può essere dovuta quasta lesione alla gastrite forte stessa ? Le racconto questo episodio che è capitato circa 1 mese fa a mia suocera. Dopo aver preso una aspirina effervescente, ha accusato come un bruciore allo stomaco, una sensazione di fastidio. Dopo questa reazione, dopo un pò ha anche vomitato con una leggera presenza di sangue.
Mi chiedevo, può mai una aspirina effervescente provocare una lesione di quella entità in un soggetto con forte gastrita cronica ? Perchè mia suocera accusa a volte soprattutto nei cambiamenti di tempo come un fastidio allo stomaco, proprio come quando si subisce una operazione con punti ? Dice mi sento come se mi avessero operato.
Grazie ancora Dottore per la sua disponibilità e professionalità.
Colgo l'occasione per porgerle cordiali saluti