Utente 312XXX
Buongiorno,

da circa 1 mese e mezzo ho problemi a defecare normalmente. Premetto che sono sempre stato stitico, ma negli ultimi tempi mi sembrava di aver risolto il problema andando regolarmente almeno 1 volta ogni 2 giorni. Dopo questo periodo di colpo andando in bagno ho notato una strana difficoltà ad evacuare, avevo lo stimolo ma non riuscivo a completare, come se non volesse uscire, perdonate la descrizione. Allora mi sono aiutato con una supposta di glicerina, e per circa 2 settimane ho continuato con le supposte perchè il problema non se ne andava, dovevo sforzare tantissimo, mentre con la supposta anche dopo 1 minuto non avevo nessun problema. Oltre a quel problema sono uscite le emorroidi, bruciano e prudono un pochino ma per ora nulla di grave, ho messo Proctolyn per 1 settimana, ma il problema rimane. Guardando vedo proprio 4 cuscinetti grigi/viola un pochino gonfi intorno all'ano, a volte li vedo fuori a volte sono dentro. Ora il problema persiste, ho smesso di mettere le supposte per evitare di peggiorare le emorroidi, ma comunque per defecare devo sforzare tanto e cosa che mi preoccupa molto, le feci sono molto lunghe, morbide e sottilissime, quanto un dito. Sforzandomi così tanto ho paura di peggiorare il problema delle emorroidi, ma purtroppo non ho alternative e le supposte credo sia meglio lasciarle stare. Sono abbastanza preoccupato, cosa potrebbe essere? A me sembra che il problema sia proprio solo l'espulsione, perchè lo stimolo c'è, sento anche che le feci sono lì lì per uscire, ma se non sforzo è come se lo stimolo passasse. E' possibile che siano le emorroidi a dare questo problema di sforzo e feci sottili o devo preoccuparmi per cose più gravi?

Grazie dell'attenzione,

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile amico, le consiglierei di farsi visitare!
Non perchè si possa immaginare una patologia grave, ma per darle una giusta terapia!


Nel frattempo (in attesa della visita) beva abbondanti liquidi, assuma abbondanti fibre e prenda fermenti lattici per 3 - 4 settimane!

Resto a sua disposizione!
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Le emorroidi si sono versimilmente infiammate in conseguenza all' episodio di stipsi. Va valutato da un proctologo per definire bene il quadro e proporre una terapia.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#3] dopo  
Utente 312XXX

Grazie per le veloci risposte, nel frattempo mi sono recato dal medico di base il quale mi ha prescritto Daflon 500, Proctolyn Supposte e un cucchiaio di olio di vaselina la mattina e al bisogno le supposte di glicerina. Mi ha consigliato di assumere tanti liquidi e fibre e di andare a scaricarmi ogni giorno. Il mio problema è che anche in presenza di stimolo non riesco a defecare normalmente e anche oggi nonostante lo stimolo ho dovuto inserire una supposta di glicerina altrimenti non riuscivo, mi si bloccava tutto alla fine e lo stimolo passava. E anche con la supposta ho dovuto spingere un po', e non credo sia un bene per le emorroidi, e come l'altra volta le feci erano lunghe e sottili e mi sentivo come se non avessi "completato" totalmente. Secondo voi va bene la terapia del medico di base? Come faccio a migliorare la situazione delle emorroidi se devo per forza spingere per liberarmi? Non so davvero dove sbattere la testa...

Grazie ancora,

[#4] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sono daccordo su tutto meno che sulla vaselina!
L'olio di vaselina non andrebbe più utilizzato!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#5] dopo  
Utente 312XXX

Buongiorno, scrivo per aggiornarvi riguardo il mio problema. Dopo 5 giorni di cura con Proctolyn Supposte e Daflon 500 (l'olio di vaselina l'ho preso solo 1 volta e basta) la situazione non è cambiata. Avevo del bruciore intenso 4 giorni fa che è sparito ma il problema durante la defecazione persiste. Io cerco di assecondare lo stimolo, che c'è, anche se non forte, ogni giorno, ma per liberarmi devo sforzarmi tantissimo e ho dovuto ancora ricorrere alle supposte di glicerina. Ma anche con le supposte di glicerina faccio fatica e devo sforzare e spingere rischiando di peggiorare il problema delle emorroidi. Le feci sono sempre morbide, lunghe e sottili come un dito. Sto mangiando più fibre per evitare feci dure e quindi un peggioramento delle emorroidi ma mi sembrano fin troppo molli e non serve comunque a nulla credo se devo sforzare ogni volta. Non credo di poter andare avanti con le supposte di glicerina e sforzandomi. Cosa mi consigliate? Di evitare le supposte? Possibile che il mio problema sia interno e che in qualche modo si sia ristretto il retto rendendomi impossibile un evacuazione normale? Secondo voi se resto almeno 2-3 giorni senza andare in bagno poi dovrei riuscire a liberarmi con più facilità e senza spingere?

Grazie,

[#6] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Si rivolga ad un gastroenterologo per una visita diretta!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia