Utente
Salve!
Ho 24 anni, ho un ernia jatale da scivolamento e da qualche mese reflusso esofageo con globo faringeo.
Nello stesso periodo è comparsa l'orticaria e tutt'oggi a distanza di 3 mesi prendo antistaminici poichè non si è ancora capito a cosa sia dovuta.
Ho problemi anche all'intestino, infatti ho sempre sofferto di stipsi e coliti ad intervalli.
Ultimamente capita che dopo aver mangiato ho dei forti crampi con diarrea.
Questo mi ha fatto pensare a un intolleranza alimentare,anche se ancora non sono riuscita a capire la causa che lo scatena.
Sono stata sia dall'otorino che dal gastroenterologo il quale mi ha prescritto vari esami che dovrò fare nei prossimi giorni:
-IgE sieriche, Ac antitransglutaminasi
-Calprotectina fecale
-UBT per ricerca H.P.
Ho un costante senso di costrizione alla gola tutti i giorni 24h su 24 da 5 mesi, ho fatto una cura di un mese di Pantorc 20mg una alla mattina e una alla sera, quasi al termine della cura sono stata meglio per un paio di settimane ma poi tutto è tornato come prima.
Mi brucia la bocca dello stomaco, ho continue eruttazioni e nausea.
Ultimamente sento il collo gonfio che tira e mi fa male soprattutto a destra come se i linfonodi si fossero infiammati.
Mi sento sempre stanca e senza forze, mi gira la testa e ho come delle vertigini sulle tempie.
Potrei avere l'Helicobacter? Un intolleranza al glutine o altre patologie più serie?
Lo so che non bisogna leggere su internet, ma molti dei miei sintomi rimandano alla sclerosi multipla, infatti ho spesso mal di testa, soffro da parecchi anni di emicrania con aura, ho dolori articolari soprattutto al braccio destro, mi formicolano le mani e i piedi e ogni tanto ho l'impressione di vedere male, come se avessi un calo di zuccheri e ieri mentre ero seduta avvertivo come una vibrazione nel sedere, come se pulsasse.
Cosa ne pensa?



[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
È probabile che si tratti di ognuna delle patologie indicate. Ma è anche possibile che i disturbi siano di natura funzionale. Pertanto non resta che attendere l'esito degli esami.
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
Utente
Potrei avere tutte le patologie indicate??
Anche la sclerosi?

[#3]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
No, i sintomi che indica possono appartenere alle intolleranze, all'infiammazione al reflusso,ma anche all'IBS cioè a disturbi funzionali. Anche l'ansia non è da sottovaluatere.
Dr. Roberto Rossi

[#4]  
Dr.ssa Giovanna Tatti

24% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
mi associo al pensiero del collega sicuramente più esperto dell'aspetto gastroenterologico della sua sintomatologia, e credo che molti dei suoi sintomi potrebbero appartenere a un quadro ansioso, che lei indica tra le righe come conseguenza della paura di avere qualcosa di grave (vedi sclerosi) ma che potrebbe essere una delle cause dei suoi sintomi.
faccia gli esami del caso e valuti l'opportunità di richiedere un consulto non strettamente medico.
ci faccia sapere, se crede.
Dr.ssa Giovanna Tatti
psicologa-psicoterapeuta-terapeuta EMDR-milano
giovannatatti@gmail.com
www.psicologamilano.net

[#5] dopo  
Utente
Grazie delle risposte!
In effetti sono una tipa un pò ansiosa, quello che mi porta a sospettare è il fatto che in questi ultimi mesi mi è uscito fuori di tutto e tutto insieme e non riesco a capire le cause!
Comunque per adesso grazie, vi farò sapere!

[#6] dopo  
Utente
Scusi il disturbo, parlavo con mia madre e si è ricordata che quando ero piccola la pediatra le disse che potevo avere un'allergia/intolleranza all'uovo e che dovevo fare una specie di vaccino che poi però non ho fatto.
Le volevo chiedere, è possibile che la causa sia l'uovo?

[#7]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
No
Dr. Roberto Rossi