Utente 319XXX
salve,

soffro spesso di aria in pancia, (premetto che sono vegetariana, lavoro in ufficio e cerco di fare esercizio fisico, ma comunque non quanto ne avrei bisogno)

in questi ultimi giorni però, sono in fase pre ciclo ( dovrebbe arrivarmi il ciclo tra 2/3 gg) mi sento estremamente gonfia, e l'aria in pancia sembra aumentare. non riesco a mitigarla molto nemmeno con tisane o pasticche al carbone. inoltre avverto come un fastidio, non so descriverlo bene, non è un dolore, ma una tensione al fianco destro, se ci premo è come se fosse un pò indolenzito, e questo già da qualche tempo.
avevo fatto qualche mese fa degli esami del sangue completi, e parte i trigliceridi a 324 era tutto a posto. ho rifatto gli esami per colesterolo e i trigliceridi erano rientrati nella norma a 92.
da una visita osteopatica (fatta per curare la sciatica) mi è stato detto che il mio fegato sembra affaticato.
ora desideravo sapere se questa aria in pancia e tensione al fianco possono essere collegate al fegato, e se nel periodo pre ciclo è normale che la pancia si gonfi molto di più e abbia più aria, e se il dolore al fianco può esser dovuto invece al colon o proprio alla presenza di aria.
sto vivendo da qualche anno un periodo di stress continuo, insoddisfazione e leggera depressione, può in qualche maniera la mia pancia (o fegato) risentirne?

A breve farò un'ecografia.


grazie
buona giornata

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo si tratti di importante meteorismo intestinale e l'ansia non fa altro che accentuare il disturbo.


Cordialmente





Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 319XXX

Salve,

a distanza di qualche mese, volevo aggiornare la situazione.

a gennaio ho effettuato un'ecografia addominale completa, nella quale non è stato riscontrato nulla di anomalo (tranne qualche piccolissimo edema al fegato a detta del medico nulla di preoccupante).

continuo ad avere però gli stessi disturbi o simili.
Prima del ciclo, è tutto molto accentuato, e proprio 1/2 gg prima sono gonfissima e ho un forte meteorismo.

a parte il periodo del ciclo continuo ad avere pancia gonfia, aria, e una sensazione di fastidio al lato dx (suppongo zona colon ascendente) come se fosse tipo compressa, sembra da aria, è indolenzita.

sto andando da una nutrizionista, e seguendo un certo tipo di dieta sto leggermente meglio, l'indolenzimento c'è ma non è costante come prima.
la pancia continua ad essere gonfia e a soffrire di aria.
se mangio alimenti tipo broccoli, cavoli ecc. peggiora il meteorismo (ovviamente, ma non posso eliminarli del tutto)

inoltre in alcune zone della pancia, sottocute, come ad esempio sul fianco, o subito sotto costole, lato dx ma anche sx sento la pelle tipo spessa, tipo cordonatura, e a seconda di come la tocco è indolenzita.

secondo il mio medico sono solo accumuli di grasso, infiammazione tipo cellulite sottocutanea.

In base a questi sintomi, può trattarsi di colon irritabile? premetto che non ho problemi con l'intestino, sono regolare e raramente faccio feci molli o diarrea o sono stitica. (tranne virus o casi particolari).

con l'ecografia che ho fatto il colon o eventuali infiammazioni non si vedono giusto^

E' consigliata la visita da un gastroenterologo?

grazie.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può essere colon irritabile e meteorismo ed é consigliata la visita gastroenterologica. Ecco un articolo che le potrà essere di aiuto:


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-la-dieta-fodmap-puo-essere-una-soluzione.html

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 319XXX

Grazie per la risposta.

prenderò appuntamento con specialista in settimana.

ho letto l'articolo da lei suggerito e ne parlerò con la mia nutrizionista.
non mangiando carne e derivati animali dovrei eliminare moltissimi alimenti ma se può essere una soluzione posso provare.

ma, può trattarsi di colon irritabile anche se non ho alterazioni delle evacuazioni (nel senso che sono regolare solitamente) ?

comunque ho notato che più ci penso e più sento o mi accorgo dei sintomi, e se mi preoccupo di cosa può essere "gonfio" ancora di più ....

darò aggiornamenti dopo la visita

grazie

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi colon irritabile ed ....ansia.


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 319XXX

Grazie!

cercherò di stare più tranquilla ... e farò una visita specifica.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Auguroni.


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it