x

x

Un colon irritabile

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve gentili medici! Essendo giunto ad un mese di sintomatologia, penso possa essere plausibile scrivere qui; in realtà vorrei solo un conferma oppure una disconferma di ciò che penso. A luglio scorso ho affrontato un periodo di grande stress dovuto ad una possibile sclerosi multipla (poi negata dai vari esami strumentali eseguiti). Ovviamente un esperienza simile mi ha segnato, e son diventato ipocondriaco. Forte ansia e timore per il mio stato di salute. Sono stato in terapia con paroxetina per un 6 mesi circa, e fintanto che la prendevo avevo stitichezza (che da quello che ne so e' un effetto collaterale).da quando l'ho dismessa (un mese fa circa) le feci sono poco conformate (non diarrea, ma raramente sono con la classica forma a salsiccia), talvolta verdognole. Oltre a ciò sempre da un mese avverto uno strano senso di stanchezza (dico strano perché mi sento spossato mentre sono fermo a non nulla,mentre se inizio a fare attività fisica o simili mi sento meglio ). Aggiungo che due mesi fa ho fatto una visita gastroenterologica per via di un po di sintomi che porto avanti tutt'ora ( dolore fianco sx, meteorismo, alternanza stipsi e diarrea) e mi era stato diagnosticato un colon irritabile. Esami del sangue svolti a settembre, tutto nella norma. La domanda è: questa sintomatologia che protraggo da un mese è sempre dovuta al colon irritabile? Soprattutto la stanchezza continua che , vista la mia esperienza non di medico ma di studente di medicina all ultimo anno, è spesso foriera di brutte cose? :)

Grazie!
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Direi colon irritabile se gli accertamenti strumentali ed ematici sono risultati negativi.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la pronta riposta! Per esser più precisi, quali esami intende? Perché ad esempio colonscopie bon ne ho mai fatte...
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Pensavo avvesse fatto qualche accertamento endoscopico, ma la visita gastroenterologica dovrebbe aver eliminato dubbi su patologie diverse dal colon irritabile. Ha escluso eventuali intolleranze, tipo lattosio ?

[#4]
dopo
Utente
Utente
Gli esami del sangue risalgono a settembre, nello specifico gastroenterologico invece semplice visita dal gastroenterologo, che a seguito di anamnesi ed e.o. ,in cui non ha rilevato nulla a livello addominale se non tensione nella parte sinistra del colon e distensione in quella destra, non mi ha prescritto nient altro che degli integratori alimentari...
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Escluderei l'intolleranza al lattosio ...


[#6]
dopo
Utente
Utente
Già un passo avanti :D grazie... sinceramente spero solo di non aver nulla di grave (es. Tumori), in quanto ipocondriaco... non so se i miei sintomi rientrino in quelli di allarme per cose serie...
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Nulla di allarmante .......

Saluti


Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio