Ernia jatale

Buona sera. Sono affetto da sempre da ernia Jatale (purtroppo sono sovrappeso nell''addome)
che curo con Lansoprazolo e Gaviscon. Considerato che questa patologia mi crea diversi fastidi vorrei tentare di intervenire chirurgicamente. Ho sentito parlare di una innovativa tecnica nel modo di operare: introducendo due elettrodi ai lati dell''ingiunzione fra l''esofago e lo stomaco che emanerebbero degli stimoli tali da ripristinare l''esatta funzione dei due visceri. Vorrei cortesemente sapere se esiste ed è già in atto tale tecnica e dove la attuano. Grazie.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,1k 2,1k 87
Sono tecniche sperimentali e solo disponibili per protocolli di studio.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa