Utente
Buonasera,
da 8 mesi sto combattendo con dolori all'ano. Premesso che ho sanguinato solo una volta dopo l'evacuazione.
La prima visita proctologica da un primario di un ospedale universitario, riscontrava emorroidi ( senza specificare il grado), Mi fu prescritta una cura con Antrolin e Hamolind. Dopo 25 giorni senza successo ho fatto una anoscopia che riscontrava "quota di prolasso" ed emorroidi flagostate. Continuare terapia con Hamolind, eventuale Stapler. ( luglio 2015).
Passata l'estate sono andato da un altro Proctologo sempre primario ma di un altro ospedale universitario, consiigliatomi da amici che mi riscontrava dopo una visita con anoscopia " ipertono sfinterico esiti di ragade cicatrizzata,dissinergia ed emorroidi di II grado". ( settembre 2015)
Mi disse di non farmi assolutamente operare e che il mio problema era legato alla ragade+ ipertono e alla dissinergia. Dopo manometria anorettale che confermava ipertono, ho effettuato la riabilitazione del pavimento pelvico. a distanza di un mese e mezzo il dolore non spariva e sono tornato dal professore che mi ha riscontrato : " ragadi cicatrizzate risolte leggero prolasso dissinergia risolta " Terapia topster 10 gg + venuturon 1000 15 gg.( 1 dicembre 2015).
Ad oggi non ho risolto, anzi ho aggiunto dolore al basso ventre che passa dopo avere defecato, e dolore + bruciore alla eiaculazione dopo i rapporti sessuali.
Inoltre la mia sintomatologia oggi vede situazioni alterne. alle volte dopo avere defecato non ho sintomi per diverse ore, alle volte ho dolori di tipo "muscolare" dentro ano e nel perineo oltre che alla schiena e alla gamba( forse c'entra l'ernia discale l5 s1?). alle volte ho dolori tipo taglio dentro l'ano. Alle volte sento come se ci fosse un qualcosa dentro l'ano.
Vi premetto che da settembre sto assumendo psyllogel, e che vado regolarmente al bagno 1 volta ( alcuni giorni 2) al giorno.quando mi lavo sento a ore 6 una piccola pallina tipo pinolo.
Oggi non so che fare nel senso che sto perdendo la serenità e sono spesso di malumore.
Creme e medicinali non mi sono serviti.
Che fare?
Grazie per la cortesia che avrete nel leggere la mia mail. aspetto un consiglio su come muovermi.
Grazie ancora, e un buon anno!

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Da come descrive potrebbe trattarsi ancora di una ragade, ma é difficile via web dare suggerimenti precisi.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
In effetti la mia sensazione e' quella di una ferita ma allora perche' il dolore al basso ventre e alle volte il senso di peso all'interno ano? Certo ogni volta che mi lavo il fastidio si attenua di molto e anche quando faccio i bagni di acqua tiepida... Pero' sono confuso a dicembre mi avevano detto che le ragadi erano risolte. Riprendo la terapia con antrolin( che ho sospeso per paura di assuefazione)

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene. Riprenderei la terapia.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie Dottore.
Ma allora perché se è una recidiva della ragade, mi fa male il basso ventre e ho un senso di peso interno? il fatto che senta come qualcosa internamente puo essere quindi per la ragade?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può essere un dolore riflesso....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie Dottore. Sono migliorato, ma ora non ho più la sensazione di taglio, ma solamente quella di peso interno. continuano i dolori al basso ventre oltre al fatto che le feci alle volte non sono lunghe e morbide, ma frastagliate.
Inoltre spesso prima di andare al bagno ho dolore al basso ventre come se avessi preso un colpo di freddo. da tre giorni poi emetto molta aria che puzza moltissimo. Potrebbero essere le emorroidi che mi generano tutto questo?
Potrebbe essere utile una colonoscopia visto che è quasi 8 mesi che sono in questa situazione? Mi sono dimenticato che per un problema lle tonsille ho fatto una cura antibiotica( che peraltro mi ha fatto sgonfiare anche la pallina ore 6 dietro l'ano).
La ringrazio
Un saluto cordiale

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Emorroidi, antibiotici. Tutto può essere, ma é in fase di risoluzione.

Auguroni


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore, e mi scusi se la disturbo ancora.
Purtroppo continuo ad avere un senso di peso interno, potrebbe essere il prolasso? Lei in generale se il dolore è sopportabile sconsiglia l'operazione?
Sto meglio ma ho notato che quando metto le creme( antrolin, preparazione H clevis) sento come un senso di gonfiore.
Cosa mi suggerisce?
Grazie ancora e buona domenica.

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La soluzione definitiva può essere pesa solo con il proctologico.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it