Utente 305XXX
Buongiorno..in breve spiego la mia "storia"..Luglio 2013 colonscopia virtuale dove mi dicevano che c'erano diverticoli
Settembre 2013 colonscopia normale assenza diverticoli è solo emorroidi interne
Maggio 2014 forte mal di pancia con un po' di sangue.. ricoverato per 3 giorni
Settembre 2016 dovevo fare colonscopia ma purtroppo ho avuto un ischemia con edema cerebrale
26 ottobre 2017 finalmente Colonscopia
Diagnosi:esame condotto fino all'ileo terminali.buona la toilette intestinale.assenza di lesione degne di nota in tutti i tratti esplorati( biopsie per colite microscopiche)nella norma il canale anale.
Appena 2 giorni dopo tra la notte è il mattino sabato 28/domenica 29
Mi sono svegliato nel sonno con un forte mal di pancia..andato in bagno con molta sofferenza ho fatto molta diarrea..dopo 20 minuti ancora diarrea questa volta poche feci è molto sangue rosso vivo notabile anche sulla carta igienica...quindi dolore in aumento è subito in ospedale dove mi fanno analisi(globuli bianchi un po' rialzati a 11 mila)spasmex antidolorifico è radiografia per escludere perforamento da colonscopia effettuata due giorni prima..
Torno a casa altre due volte in bagno sempre diarrea e sangue..mal di pancia dopo essersi calmato la mattina riprendeva abbastanza forte il pomeriggio.
Stamani mi sono svegliato molto indolenzito il dolore è diminuito non vado in bagno dalle 17 di ieri

Mi sembra di capire che la Colonscopia è negativa..perché questo sangue?? Può dipendere da cardioaspirina (saltata solo il giorno prima dell'esame endoscopico) oppure non so' infiammazione intestinale,colica possono portare a questo sanguinamento?
Io soffro di dolore al lato sinistro inferiore della pancia..in bagno vado molto spesso a "diarrea"con feci liquide ma non ad acqua come mi è capitato ieri
Qualcuno mi può dire o consigliare
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, il sangue è dovuto alle emorroidi che ma causa della diarrea si sono infiammate.
aspettiamo gli esiti degli esami effettuati per capire se si possa trattare di una colite microscopica...
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2] dopo  
Utente 305XXX

Grazie Dottore Di Camillo per la sua immediata e gentile risposta..si appena avrò la risposta la comunicherò.dopo la giornata di domenica,ieri sono andato in bagno verso le 15 (sono stato per 15 minuti) senza sforzarmi solo un paio di "palline" con sangue misto,anche nel pulirmi con la carta igienica ho notato questo sangue rosso vivo.Stessa cosa mezz'oretta fa...devo dire che il sangue nelle feci oggi era più scuro rispetto ieri,mentre sulla carta era sempre chiaro..
Oggi ho iniziato la cura con despital e psyllogel
Le volevo chiedere se è normale ancora la fuoriuscita di sangue a distanza di due giorni..il forte dolore alla pancia fortunatamente è passato
Sto mangiando riso in bianco, pesce,prosciutto cotto è petto di pollo
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
si è normale.
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#4] dopo  
Utente 305XXX

Dottore ultima cosa il rialzo dei globuli bianchi e neutrofili può derivare dall'attacco diarroico??e le analisi tra quanto tempo devo rifarle??
Grazie per la sua gentilezza

[#5] dopo  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
solo se c'è una infezione, le analisi le ripeta tra 1 mese
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#6] dopo  
Utente 305XXX

Grazie Dottore però non le ho detto una cosa importante..un anno fa ho avuto il Citomegalovirus che molto probabilmente è stata la causa dell'ischemia con edema cerebrale che ho avuto..mi stava attaccando anche il fegato,non vorrei che questo maledetto virus stesse ritornando..ecco le mie preoccupazioni,non è stato facile superare ( infatti ancora non lo superato del tutto)quello che mi è capitato..la ringrazio per la sua gentilezza

[#7] dopo  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
....per quello, capire se effettivamente in questo momento le stia dando problemi, potrebbe fare gli anticorpi anti citomegalovirus Ig-g, Ig-m.
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#8] dopo  
Utente 305XXX

Buonasera Dottore le scrivo la diagnosi della biopsia per colite microscopiche:
"In tutti e tre campioni si osservano frammenti di mucosa colonica con minima atrofia ghiandolare e regolare quota di cellule caliciformi.La tonaca propria mostra edema,congestione e lieve flogosi prevalentemente cronica con presenza di follicoli linfoidi.Reperto di flogosi prevalentemente cronica con aspetti follicolari privo di caratteri morfologici di specificità"

Volevo un suo giudizio sul suo significato è magari un suo consiglio per cosa devo fare
Grazie sempre per la sua gentilezza

[#9] dopo  
Utente 305XXX

Qualcuno mi puo' rispondere?? grazie

[#10] dopo  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
la risposta non è dirimente per una colite microscopica ma aspecifica...
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica