Utente
Buongiorno
Chiedo un consulto per mia madre ha 56 anni ed è stata operata 12 anni fa per un tumore al colon , in questa settimana ha dei fastidiosi bruciori all’altezza del petto e della gola dopo i pasti principali quali pranzo e cena , tutto ciò è stato scatenato dopo aver mangiato una pizza con a suo dire probabilmente della cipolla , ha così iniziato a fare una dieta alimentare evitando cibi grassi e acidi e prendendo lucen 40 ( fece una gastroscopia nel 2014 e le diagnosticarono un reflusso gastroesofageo e le diedero il lucen 40) ma a oggi sono passate quasi due settimane e dal primo giorno ha notato solo un leggero miglioramento questi bruciori persistono.. ha anche defecato di colore verde ( ma ha mangiato una buona quantità di bietole ) ora mi trovo a chiedere un consulto perché siamo molto preoccupati , é sicuramente necessaria una nuova gastroscopia dato che sono passati 3 anni ?
Grazie mille

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I sintomi sono da reflusso e bisogna insistere la terapia specifica. Non vedrei l'utilità di una nuova gastroscopia.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per la sua celere risposta a oggi i sintomi si sono alleviati e ora ha leggeri bruciori e non più forti come prima e si manifestano in particolar modo la mattina ! È sempre una conseguenza del reflusso ?
Cordialmente

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno dottore
La disturbo ancora perché le preoccupazioni non cessano ... la gastroscopia è stata prenotata ugualmente poichè mia mamma non si sente tranquilla è prenotata per il 12 gennaio , con oggi ha fatto 4 settimane di terapia con Lucen 40 e riopan ma durante la giornata ha ancora almeno due volte al giorno casi di bruciore al petto e alla base della gola ( la dieta alimentare che sta seguendo è rigidissima e non mangia nulla che potrebbe farle male ) si manifestano dopo i pasti... ora io mi chiedo è possibile che una terapia così non abbia portato alla risoluzione del problema? Siamo molto preoccupati , anche perché appunto l’ultima gastroscopia è stata fatta 3 anni fa..
attendo un suo gentile riscontro

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il farmaco potrebbe anche non funzionare. Per saperlo bisogna eseguire la titolazione della gastrinemia (semplice prelievo di sangue) con la terapia in atto. Se il valore della gastrinemia è nel range vuol dire che l'esomeprazolo non funziona.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Ci sono delle cause sul perché il farmaco eventualmente non funziona? Il lucen causa a mia madre gonfiore e flautolenza come lo smette finiscono anche i sintomi... la situazione di ora è che la cura di un mese di lucen 40 e riopan L’ ha finita e che nonostante lei mangi comunque cose leggere e in bianco il bruciore al petto e alla gola torna circa mezz’ora dopo i pasti, quindi non riusciamo a capire come mai questo senso di bruciore non si riesca a debellare del tutto !
Ripeto la preoccupazione è tanta perchè si pensa sempre al peggio!
In attesa di un suo gentile riscontro..
Cordialmente

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Proverei con un antisecretivo di prima generazione, ranitidina 300 mg.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Buonasera dottore ritorno a scrivere qui per aggiornare la situazione su mia madre, da circa una settimana non ha più i bruciori che la perseguitavano da un po’ ma ieri notte è stata a diarrea tutta la notte defecando si può dire acqua e di colore giallognolo al verde con forti crampi addominali ho letto di questa patologia nota come c. difficile e sono molto preoccupata !! Ha preso in modo continuo per circa 2 mesi il lucen 40! Oggi ha preso dei probiotici e la diarrea si è manifestata solo 2 volte ! Ma rimane la spossatezza e L indolenzimento dell’addome... è necessario un test urgente delle feci ?
In attesa di un vostro riscontro

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può certamente eseguire il test fecale ma non credo si tratti di clostridium.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente
Buongiorno dottore potrebbe essere un virus? Mia madre ha eseguito la colonscopia quest anno ed era tutto apposto !

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' questo il mio sospetto.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente
Buonasera dottore ,
Attualmente a ora non è più riandata in bagno i crampi all addome sono spariti e sta continuando a assumere i probiotici quello che ci chiediamo è che se fosse stato un virus sarebbe durato almeno due giorni invece è durato tutta una notte e la mattina successiva e la diarrea che faceva era solo acqua, tipo come quando si fa la preparazione della colonscopia e si defeca solo acqua sporca oltretutto mia madre non stava in questi due giorni mangiando molto e neanche bevendo molto proprio per questi crampi che la perseguitavano aveva proprio un incontinenza fecale..addirittura non riusciva manco a arrivare al bagno, lei ovviamente si chiede dove quest’acqua sia potuta uscire , ( comunque volevo correggere una mia affermazione fatta nel post di prima , la colonscopia l’ha eseguita l’anno scorso, e ricordo che mia madre è stata operata di un tumore al colon 11 anni fa ) .
In attesa sempre di un suo gentile riscontro
grazie

[#12] dopo  
Utente
Buongiorno dottore volevo aggiornare la situazione di mia mamma che oggi ha fatto la gastroscopia questo è il referto :
A livello della stria Z si osservano aree erosive non confluenti .
Piccola ernia iatale da scivolamento.
Lago mucoso limpido , la mucosa del corpo fondo e antro appare marezzata con aree di mucosa pallida alternate da aree di mucosa iperemica.
Il bulbo e la seconda porzione duodenale appaiono nella norma.
Esofagite di grado A , gastropatia congestizia.
Pariet 20 cp 1 cp 8 ore x 30 gg Marial bust dopo i pasti principali.

Dottore mi chiedo come mai non è stata fatta alcuna biopsia per quanto concerne le erosioni e chiedo se secondo lei è utile fare il test per L’ Helycobacter
In attesa di un suo gentile riscontro
Buon anno

[#13] dopo  
Utente
Dottore buongiorno
Scrivo nuovamente qui per informarla che L Helicobater è positivo il medico di base ha prescritto Amoxicillina e Claritromicina con Lucen 40 due volte al giorno mattina e sera per 12 giorni, mia madre ha iniziato la cura ma come sempre accusa forti gonfiori addominali a livello del colon mia madre ha segnalato questo problema al medico che non ha fornito risposta, ricordo che mia madre è stata operata al colon per un tumore più di 10 anni fa ... può portare conseguenze ?
Attendo un suo parere
Cordialmente

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La terapia per l'helicobacter non avrà rischi per il pregresso intervento. Per il gonfiore addominale bisogna cercare altre cause.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente
Dottore grazie per la risposta .. potrebbe darci qualche dritta? Quali potrebbero essere le cause ? O eventualmente che esami dovrebbe eseguire per poter capire sul come mai ha questi gonfiori addominali prendendo lucen e questi antibiotici ?
Grazie,
In attesa
Cordialmente

[#16]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi chiede troppo via web. Le cause sono diverse: intolleranze alimentari, disbiosi, ecc.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente
Buonasera dottore,
Volevo chiederle un informazione dopo che viene eseguita la cura antibiotica per l’eradicazione dell’helicobacter dopo quanto bisogna eseguire nuovamente l’urea test per verificare se l’eradicazione è andata a buon fine?
Grazie mille sempre per il suo prezioso contributo !
In attesa di un suo riscontro

[#18]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Almeno 30 giorni....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente
Buonasera dottore,
Attualmente mia madre ha finito la cura per l’eradicazione dell’Helicobacter non sta prendendo più i farmaci ... ma è ormai qualche settimana che defeca più volte al giorno circa 3 volte al gg ( cosa che non le capitava prima) e in alcuni casi anche abbondantemente ( le feci sono normali e solide ) sta mangiando alimenti integrali e con cerali alle volte ma essendo stata operata a un tumore al colon come appunto detto ( ha eseguito l’ultima colonscopia 2 anni fa ) è necessario effettuare qualche controllo?
In attesa di un suo gentile riscontro
Cordiali saluti

[#20]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'evacuazione è normale e non necessita di colonscopia.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente
Buonasera gentile dottore ,
Anticipo già che la ringrazio infinitamente per le sue risposte sempre gentili e per la sua disponibilità , in attesa del controllo per la verifica dell’eradicazione del ‘ Helicobacter mia madre rinizia a avere i disturbi che aveva prima ( bruciore dopo i pasti ) si erano alleviati con la cura ... ora ovviamente non sta più prendendo nulla in previsione del controllo... mi chiedo dottore e spero lei riesca a darmi un parere.. come mai al momento della gastro non gli è stata effettuata nessuna biopsia.. dottore non le nego che ho paura di qualche brutta malattia.. e se in base al referto che ho riportato nellw risposte precedenti il dottore doveva fare qualche accertamento in più
In attesa di un suo riscontro
Cordialmente

[#22]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non sono state eseguite biopsie in quanto non sono state riscontrate alterazioni mucose.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#23] dopo  
Utente
Buongiorno dottore
Dunque secondo lei in Base al referto quando si scrive “ , la mucosa del corpo fondo e antro appare marezzata con aree di mucosa pallida alternate da aree di mucosa iperemica.” e “erosioni nella linea Z non confluenti “ non ci sono elementi di sospetto per poter eseguire una biopsia ? Ora mia madre ricomincia a avere gli stessi sintomi di prima...
Cordialmente
In attesa di una sua gentile risposta
Intanto grazie ..Grazie mille

[#24]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente nessun sospetto di gravi patologie.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it