Utente 750XXX
Buongiorno,

Ho richiesto un consulto perchè avevo un po' di domande da farvi. Da 4 mesi a questa parte ho una serie di acciacchi, a cui non ho trovato spiegazione, pur facendo un po' di controlli.

Vi faccio l'elenco dei sintomi:
- forte dimagrimento nel giro di 3 mesi, 10 Kg persi. Pur mangiando regolarmente in questi mesi e avendo appetito, ho perso questi Kg e non riesco a recuperarli.
- non so come si dice quando non è diarrea, ma spesso vado di corpo parecchio e le feci sono solide, presentando un po' del mangiare del giorno prima. Sembra quasi che assimili poco.
- Disturbi alla testa. Sindrome vertiginosa, a volte mal di testa, stanchezza/sonnolenza e disturbi psicomotori. Mi sento anche un po' intontito.
- Fitte intercostali e cassa toracica ( non so se è a livello polmonare o di ossa ) lato destro
- dolori a livello articolare in generale

Faccio l'elenco degli esami e visite che ho già fatto:
- Gastroscopia con biopsia per ricerca celiachia.1 mese fa Tutto a posto.
- Esami delle feci per ricerca parassiti e sangue occulto. 1 mese fa. Sangue occulto a posto. Ricerca parassiti ha dato Fibre carnee mal digerite, Fibre vegetali nella norma, Amidi rari.
- esami del sangue per vedere se c'era qualcosa alla tiroide. 2 settimane fa. Tiroide,tutto a posto
- Esami del sangue per il fegato. 2 settimane fa, tutto in ordine
- Ecografia all'addome. settimana scorsa. Tutto a posto.
- Radiografia ai Polmoni. 4 mesi fa, non ha riscontrato niente di particolare
- Ho visto 3 neurologi diversi, i quali dopo la visita di base, mi hanno detto che secondo loro è tutto nella norma.
- Risonanza magnetica alla testa. 3 mesi fa, non ha riscontrato niente di preoccupante.
- Encefalogramma alla testa. 3 mesi fa. Tutto a posto
- Visita otorino laringoiatrica per sindrome vertiginosa.3 mesi fa Tutto a posto.

In questi mesi come potete vedere, ho fatto tutti questi controlli suggeriti dal mio medico di base e dagli specialisti da cui mi ha mandato, per altro giustamente.
Posso capire che anche tutta sta roba mi abbia portato ad avere un forte stress e c'è da aggiungere anche che son successe un paio di cose purtroppo non piacevoli, ma queste ultime a dimagrimento già compiuto.
Per recuperare peso e salute sono anche tornato a fare piscina, che in questi mesi, causa acciacchi avevo abbandonato. Questo perchè ho voglia di recuperare e tornare a essere "normale"!

Le mie domande sono:
- esiste qualche malattia o qualche cosa per cui il mio corpo subisce un malassorbimento dei cibi, per cui assimilo poco e lo espello in gran parte quando vado di corpo?

- questo malassorbimento può essere a lato neurologico? e domanda un po' stupida, c'è qualche esame neurologico per capire se il cervello sta funzionando correttamente o a qualche zona che non funziona bene? l'apparato digerente può dare problemi alla testa che vi ho elencato qui sopra?

- per i dolori articolari, può essere che il sangue porti dentro un po' di sporcizia e quindi accuso dolori un po' dappertutto ( braccia gambe ecc...)? Il cuore può essere responsabile di ciò?

Dopo tutto quello che ho scritto sembrerà che io sia molto ansioso,stressato e impanicato, ma in realtà di indole sono molto calmo e tranquillo, solo che, dopo 4 mesi di acciacchi vorrei tornare a essere in forma e vorrei capire cosa ho di preciso, in modo da curarlo, perchè il mio fisico non sta funzionando come al solito. Come vi dicevo sto cercando di curare i miei acciacchi a colpi di vasca in piscina, ma non so se basti quello.

Le domande che vi ho fatto vi sempreranno un po' stupide, ma essendo ignorante in medicina, sto andando un po' per esclusione.

Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
e' possibile che la sua digestione, per qualche ragione che al momento ci sfugge, non sia completa. Arrivare alla diagnosi di malassorbimento mi sembra eccessivo, e comunque impossibile via internet; tuttavia una visita da uno Specialista Gastroenterologo fossi in lei la metterei prossimamente in agenda... Anche perche', sebbene inconsciamente, il fattore stress mi sembra che giochi comunque un ruolo importante nella sua vita e nelle sue manifestazioni cliniche.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente 750XXX

Dott. Spina,

Innanzitutto la ringrazio per la risposta.
Sono già in contatto con un gastroenterologo per i problemi di digestione.
Sullo stress infatti che sia inconscio o meno me l'ero più o meno diagnosticato anche io, nel senso che una buona dose di stress ci può anche stare.
Quello che mi chiedo io è che "solo" lo stress può provocare tutti quei sintomi da me sopra citati?
Lo stress può anche provocare un dimagrimento così importante?
Sopratutto i Kg che ho perso non riesco a recuperarli, pur mangiando come mio solito tanto e facendo attività fisica.
Secondo lei ci può stare anche un discorso di intolleranza alimentare?

Grazie mille e buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Mah... sulle intolleranze alimentari bisognerebbe fare un ampio discorso a parte ed eventualmente verificare... ne parli col suo gastroenterologo.
Per quanto riguarda lo stress quello che dice e' possibile: purtroppo spesso il nostro colon reagisce con queste manifestazioni a certe situazioni ormai molto comuni nella vita di tutti i giorni.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente 750XXX

Dott. Spina,

La ringrazio nuovamente.
Un'altra mia domanda però era: i disturbi che ho alla testa, possono essere causati dai disturbi allo stomaco (o chi per esso sia)?
Inizialmente 3-4 mesi fa questi disturbi alla testa avevano portato, per altro giustamente, ai controlli dai neurologi, prescritti dal mio medico di base.

Come dicevo in precedenza poi non sono ne allarmato, ne impanicato e tanto meno in polemica, solo che vorrei tornare a essere in forma come mio solito, perchè conoscendo il mio fisico, allo stato attuale sono un bel po' "a terra". Anche perchè ho 28 anni non 60 , ho sempre fatto tanto sport e vorrei tornare a farlo ai livelli di qualche mese fa, tutto qui.
Mentre mi trovo allo stato attuale a fare le cose nel quotidiano, a fatica.

Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Se il Neurologo ha escluso patologie inerenti il suo campo professionale le direi di stare tranquillo... E' chiaro che lo stress si puo' riflettere sul colon ma anche causare qualche bel mal di testa!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com