x

x

Dispepsia-reflusso- gastroprotettori

Salve. Soffro di reflusso, dispepsia e gastrite per via di un’ernia. Da più di un anno prendo il Pariet la mattina ma ad oggi vedo che l’effetto non è più lo stesso. Volendo cambiare non so se optare su uno simile come Esomeprazolo o sulla Ranitidina. Secondo voi quale sarebbe più adeguato? Aggiungo che sono a conoscenza degli effetti di questi farmaci a lungo termine e già ho carenze vitaminiche che non vorrei peggiorare. Mi sono informata anche dal medico e mi farà sapere se , escludendo i medicinali, c’è qualcosa di naturale che abbia stesso effetto. Che mi consiglia?
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,7k 986 12
Di farsi seguire da un gastroenterologo.
Faccia la ricerca per HP (breath test o analisi feci).
Associ alla terapia una dieta antireflusso.
Non si danno terapie via web.
Resto a sua disposizione.
Cordialmente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho fatto una gastroscopia e la causa dei miei problemi è un ernia. I problemi poi sono peggiorati nel tempo. Ho imparato a conoscermi e mi alimento di conseguenza. Il gastroprotettore è per tenere la situazione “ sotto controllo “.

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio