Utente 502XXX
Io ho avuto in passato porosi retrosternale i classici sintomi da reflusso gatroesofageo, sono guarito non ho più avuto sintomi per quattro anni . Ora dopo una cura antibiotica durata un mese circa divo ho utilizzato diversi tipi di antibiotici a causa di una bronchite avvenuta in dicembre 2017 ora a luglio e da circa un mese che soffro di reflusso laringo faringeo , di notte i gas salgono e mi bruciano la gola anche se ho alzato il letto. Sto prendendo esomeoprazolo da 40 mezz’ora prima i pasti due volte al giorno e exxos one tre volte dopo i pasti . Insieme a questi prendo 20 min prima dei pasti levopride . Non ho mai avuto questi sintomi ... sono molto preoccupato . Io sono anche un ragazzo ansioso. E guardò e cerco molto su internet . Ho paura che non mi passi più . È possibile guarire da questo tipo di reflusso ? Anche perché essendo asmatico con la mucosa della faringe infiammata molte volte mi sento soffocare. Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I sintomi sono chiaramente da reflusso e la terapia è adeguata. Riuscirà a controllare la malattia. Ecco le norme alimentari:

https://www.medicitalia.it/salute/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/44-reflusso-gastroesofageo.html

Cordialmente
Felice Cosentino - Milano

.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 502XXX

Ma la laringite da reflusso passa del tutto o quando si prensentano i sintomi diventano cronici ? Grazie in anticipo

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si può anche risolvere con un'adeguata terapia.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 502XXX

Grazie dottore

[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 502XXX

Più o meno , sa dirmi con una terapia adeguata in quanto tempo si può liberarsi del problema?

[#7] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Impossibile dirlo......ogni terapia ed ogni guarigione è soggettiva.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 502XXX

Dalla gastroscopia risultava una possibile esofagite eosinofila , ma le biopsie sono risultate negative , secondo lei sarebbe il caso di rifarla ? Non sembra secondo il mio gastroenterologo che io abbia quei sintoMi , apparite la disfagia.lo fatta non molto tempo fa in data21/5/2018.

[#9] dopo  
Utente 502XXX

Se le biopsie erano negative e attendibile? Grazie in anticipo

[#10] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La negatività delle biopsie endoscopiche è attendibile...
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente 502XXX

Potrebbe essere che tutti e due gli sfinteri non funzionino? In una scorsa gastroscopia mi dava il cadias incontinente e in in altra semi beante .... che la faringite sia per lo sfintere superiore?

[#12] dopo  
Utente 502XXX

Se invece il problema fosse opposto , e ci fosse un problema di acalasia si sarebbe vista dall’endoacopia?

[#13] dopo  
Utente 502XXX

Ia mia paura è dover ricorrere all’intervento chirurgico perché so che il più delle volte non è risolutivo .

[#14] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non c'è acalasia e non esiste l'incontinenza dello sfintere esofageo superiore.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente 502XXX

Grazie dottore.

[#16] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente 502XXX

Ma se non dovesse passare devo seriamente pensare all’intervento ? Io avevo un ernia Iatale da scivolamento di piccole dimensioni , che con l’ultima endoscopia non si vedeva più ..... secondo lei è unabuona idea ? E con la vecchiaia la situazione peggiorerà?

[#18] dopo  
Utente 502XXX

Scusi le le faccio tante domande , posso chiederle anche , io fatto 10 giorni ha prendere levopraid 25 gm pastiglie 3 volte al giorno , poi ho cambiato la terapia e oggi Lo devo prendere per un mese, sempre tre volte al giorno .
ho chiesto alla GASTROENTEROLOGA se potevo prendere del lexotan25mg gocce e mi ha detto si per il mio stato ansioso , ci posso essere interazioni ? Anche perché è da un po’ che ho dissenteria e ho visto che levopraid alla lunga da molti effetti Collatterali negativi.... grazie in anticipo dottore e scusi la marea di domande.

[#19] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Le piccole ernie iatale poco o essere intermittenti, ma quello che conta è la presenza del reflusso. Non è possibile fare previSioni per il futuro.


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
Utente 502XXX

Quindi l’intervento ha ragione la mia dottoressa , è meglio di no. Posso risolvere con la terapia medica ?
La mia paura è passare la mia vita ad esofagite laringiti etc . Anche perché sono asmatico ... grazie in anticipo

[#21] dopo  
Utente 502XXX

Dottore. È più o meno una 70 di giorni che prendo ppi , prima pantoprazolo 40 mattina , poi esomeprazolo 40 mattina e da una ventina di giorni mattina e sera . Non sento bruciori nello stomaco , se non qualche dolore rettosternsle lieve e dietro alla schiena sotto le costole dalla parte sinistra , sono un po’ migliorato perché mi dava faringite e difficoltà a deglutire .secondo lei può trattarsi di nerd pirosi funzionale ? E 77 giorni più o meno che con le varie cure vado avanti ... ph ipenzonetria me la faranno a settembre .... è un calvario ... e se fosse , quali cure ci possono essere? Solo l’intervento ?
Sono molto depresso per questa cosa...
Grazie in anticipo

[#22] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ripetiamo sempre le stesse cose......
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#23] dopo  
Utente 502XXX

So che molte volte sono ripetitivo
Scusi dottore , ma questo reflusso mi ha fatto venire la depressione , lei mi aveva già detto che il reflusso laringo faringeo non è causato da in incontinenza dello sfintere esofageo superiore , perché non esiste ma su molti articoli danno colpa a quello . Dicono che i gas come aereosol vanno su per lesofago e a causa dell’incontinenza del secondo sfintere non vengono bloccati e si infiamma la mucosa.
Dicono che questo
Tipo di reflusso e nuovo e poco conosciuto ....
Per favore può farmi chiarezza , e scusi la ripetitività .
Grazie in anticipo

[#24] dopo  
Utente 502XXX

Dottore dopo più o meno 4 mesi sto ancora male , ho laringite e muco e quasi niente allo stomaco se non che così dimagrito 6 kg in un. Mese perché mangio poco , dopo un ora i fumi dei gas vengono su mi fanno un sintomo di soffocamento ... nella gastro scopia ultima di aprile il cardias era in sede e normoconformato ... anche se nelle altre gastro avevo una beanza e l’ernia Iatali come è possibile che mi faccia laringite con vapori che mi salgono in bocca e nel naso? Anche dopo una terapia a doppio ppi da 40x2 ? Adesso sto ho iniziato pantoprazolo 40 per due e Ranitidina 300 x 2 più gaviscon al bisogno ... ma non ho accudita ho solo questi sintomi faringi laringei.... lei mi aveva detto che non esiste incontinenza del ues sfintere superiore ... ma da quando mi sono venuti questi sintomi io il cibo mi risale non gola se sforzo e i vapori non dovrebbero essere bloccati dallo sfintere anche superiore? Non esiste un intervento che aiuti la beanza dello sfintere Superiore?

[#25] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il consulto, per la sua ripetitività, non può avere seguito.

Consulto chiuso.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#26] dopo  
Utente 502XXX

Mi scusi dottore per la mia insistenza , essendone spaventato, avendo letto su internet che questa patologia del reflusso faringeo laringeo era diversa e nuova poco conosciuta ... difficile da curare e con cause lincontinenza dello sfintere superiore ... so che ne avevamo già parlato ma volevo una conferma ... essendo che non riesco a risolvere il problema . La ringrazio per la pazzienza .