Utente 472XXX
Gentili dottori, nel mese di maggio ho effettuato una gastroscopia per dei bruciori di stomaco.
L'esito è stato quello di una gastrite cronica atrofica.
HP negativo.
Ora vi chiedo, durante la gastroscopia ero sotto effetto di esomeprazolo da 40 mg.
So che questo può falsare la lettura del test per l'HP che ripeterò a breve dopo sospensione adeguata del farmaco.
Adesso però mi sorge un dubbio la presenza di esomeprazolo può aver falsato anche l'esito di tutta la gastroscopia?
Ad esempio potrebbe non aver fatto vedere un tumore o un'ulcera o simili?
Grazie mille a chiunque risponderà.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ovviamente avrà risolto una eventuale patologia infiammatoria acido-correlata, ma non pensi al tumore "nascosto" dal farmaco. Ci sono altri aspetti endoscopici che orientano verso il tumore.




Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 472XXX

dottore grazie mille per la celere ed esaustiva risposta.
Le chiedo un'ultima cosa, quindi dovrò solo ripetere il hp e poi posso stare tranquillo?
il mio medico dice di si, ma ho alcune perplessità.

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Stia tranquillo.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 472XXX

Dottor Cosentino nel ringraziarla ancora una volta le pongo un ultimo quesito.
l' esame istologico ha evidenziato soltanto una gastrite cronica atrofica.
Secondo lei ogni quanto dovrò ripetere la gastroscopia?
La sola terapia con esomeprazolo può aiutare nel non far sviluppare un cancro allo stomaco? Ho letto che questo tipo di gastrite è una precancerosi. Tengo a precisare che non ho sintomi molto gravi. Non sono anemico e digerisco bene, non ho calo dell'appetito, l'unica cosa è che ogni tanto ho delle "tachicardie" occasionali che sto indagando col cardiologo ma che potrebbero dipendere dallo stomaco. Lei pensa sia possibile.
Grazie mille.

[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La tachicardia può dipendere dalla distensione gastrica e non pensi affatto al tumore. Controllo fra 5 anni.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Stia tranquillo.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it