x

x

Sensazione di pesantezza rettale

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Gentile Dottore,
da qualche giorno avverto una sensazione di pesantezza nella zona compresa tra l'osso sacro e l'ano, ogni giorno mi sveglio senza alcun disturbo poi dopo essere andato in bagno inizio ad avvertire questa sensazione che mi accompagna per tutta la giornata.
Non ho alterazioni dell'alvo nè sanguinamento nè prurito nè stitichezza o diarrea, ho notato un paio di volte un pò di muco (ma veramente pochissimo) e mi capita di notare spesso delle bucce tipo pomodoro o altro che ho mangiato la sera prima.
Questo fastidio è iniziato il giorno dopo essere andato in palestra, non ci andavo da parecchio tempo.
Ho 32 anni ma sono preoccupato perchè mio padre è stato operato di adenocarcinoma colico a 58 anni, ho una colonscopia prenotata tra 2 mesi quindi volevo sapere se c'è la necessità di anticiparla e quali potrebbero essere le cause.
Vi ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Non pensi al tumore e non vi è necessità di anticipare la colonscopia. Potrebbe trattarsi di un problema osteo-muscolare

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore le chiedo un ulteriore consulto perchè il sintomo persiste ed oggi riesco ad essere più preciso, ogni mattina quando mi sveglio non avverto fastidi, vado in bagno e inizio a sentire un senso di pesantezza nella zona appena sopra le natiche, verso sera questo peso si sposta più in basso verso la zona anale.
Negli ultimi 2 giorni le feci non sono formate, tipo poltiglia, però vado in bagno una volta al giorno senza alcuna difficoltà.
Oltre questo non ho altri fastidi, non so cosa potrei fare per risolvere il problema.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Deve solo essere visto da un gastroenterologo.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Lunedi sarò visitato da un proctologo, secondo lei è preoccupante la situazione?
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Assolutamente no.
[#6]
dopo
Utente
Utente
La mia preoccupazione proviene dal fatto che già mio padre è stato operato a 58 anni per tumore al colon, quindi qualsiasi sintomo derivante da quella zona mi crea ansia.
La ringrazio per la disponibilità.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio