Utente 508XXX
Gentile dott. Cosentino, ho da poco eseguito una gastroscopia ed il risultato é stato nulla in esofago e tracce di lieve reflusso e stomaco garante...il dottore mi ha detto che non é nulla e mi ha dato 2 mesi di esopral la mattina ed esofaril la sera.....secondo lei lo stomaco garante può dare problemi in futuro?può evolvere in qualcosa di più serio?oltre alla cura come posso limitare i danni?inoltre...il caffè va abolito completamente dalla dieta?grazie in anticipo per la sua solita disponibilità e gentilezza!

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non comprendo il termine di "stomaco garante"......

Per quanto concerne l'alimentazione nel reflusso ecco un articolo di utilità:

https://www.medicitalia.it/salute/gastroenterologia-e-endoscopia-pdigestiva/44-reflusso-Igastroesofageo.html
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 508XXX

Mi scusi dottore...il termine esatto è beante....

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Allora è il "cardias beante" e ciò favorisce il reflusso.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it