Utente 514XXX
Buonasera,
Il mese scorso dopo un periodo di forte sofferenza a livello intestinale (crampi diarrea) sono stata sottoposta a tac con mezzo di contrasto per studio Anse intestinali,dalla stessa si visualizza un minimo ispessimento dell’ultima Ansa ileale con estensione a monte di 7/8 cm con valore massimo di 5 mm con consensuale minimo enhancement mucoso, la specialista ritiene che tale rilievo potrebbe rivestire significato flogistico cronico,dunque mi sottopongono a colonscopia!
Dove riscontrano solo aspetto ipotrofico della mucosa del sigma con rarefazione del pattern vascolare,e dagli esiti delle biopsie arrivati da qualche giorno non riscontrano assolutamente nulla !
Tutto nella norma !

Come può essere possibile avere un ispessimento ma dalla colon non emerge nulla , io intanto continuo a stare male , con dolori addominali sempre molto forti .

In base alla vostra esperienza un ispessimento dell’ultima ansa senza però nessun riscontro di patologia tramite una colon (fatta dopo qualche giorno dalla tac )come può essere interpretato ?

Grazie mille
Francesca

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Quello che conta è l'aspetto endoscopico ed eventualmente bioptico, la radiologia può dare false interpretazioni


Cordialmente
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 514XXX

Grazie per la risposta , ne approfitto anche per chiederle una delucidazione in merito alla calprotectina :

Valore calprotectina 820 (rilevato 2 sett fa)
Come è possibile avere un valore così alto pur non avendo nulla ?hanno visto anche tramite ecografia dei linfonodi reattivi in fossa iliaca destra(cosa potrebbero indicare?
Grazie

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Infatti il valore della calprotectins va interpretato anche sulla base della sintomatologia

Buon anno
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 514XXX

Grazie e vorrei porle una domanda: in base alla sua risposta se io ho la calprotectina circa a 800 dolori addominali e diarrea o feci molli e acide ma dalla colon non risulta niente di patologico , potrebbe allora trattarsi di un colon irritabile ?
E il valore della calprotectina (fatto per 3 volte a distanza di mesi si è sempre aggirato attorno agli 800)essere un dato non significativo ?
Grazie mille

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si può supporre un semplice colon irritabile.
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it