Utente
Salve,
Visti i continui scontri col mio medico di base vorrei farvi una domanda.
10 giorni fa ho fatto esami delle feci e esami del sangue di cui aspetto l esito.
Nelle feci tutto a posto.
3 giorni fa mi è venuta febbre (max 38) tosse e raffreddore. Ho pensato al classico malanno di stagione ma il medico ha insistito per farmi assumere l augmentin.
Questa mattina dopo 3 pastiglie di antibiotico (e assunzione ei fermenti lattici) mi ritrovo con circa 20 scariche diarroiche. Ho parlato col mio medico e dice di proseguire ugualmente, ma onestamente se continua così dovrò recarmi al pronto soccorso a causa si una dissenteria che mi sta distruggendo...
Che consiglio potete darmi?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
A parte la discutibile decisione di una terapia antibiotica a fronte di ........
Non sappiamo se lei abbia una patologia batterica!
Io prudenzialmente interromperei e Assumerei probiotici per 3 - 4 settimane.
Ovviamente ne parli prima con il curante: magari lui, vusitandola, ha ravvisato i motivi di una terapia antibiotica che io a distanza non vedo.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
È quello che ho provato a spiegargli ma non si sposta dalle sue convinzioni.
L antibiotico va fatto secondo lui.
L unica cosa che ho ottenuto è il cambio con cefixoral.
Le pongo l ultima domanda.
Per limitare i disagi dovuti alla diarrea, è possibile assumere il cefixoral in 2 dosi giornaliere anziché una sola?
Sul bugiardino mi sembra di aver letto che è possibile e per il momento il mio medico non è raggiungibile.

Grazie mille per la risposta immediata

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Prendere due mezze dosi o una sola dose intera è assolutamente ininfluente ai fini della diarrea.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Le riporto quanto scritto sul bugiardino

In corso di terapia con cefixima sono state raramente segnalate le seguenti reazioni:

Patologie gastrointestinali: glossite, nausea, vomito, pirosi, dolori addominali, diarrea e difficoltà digestiva. Il passaggio alla somministrazione biquotidiana (200 mg due volte al giorno) può ovviare al problema della diarrea.

Per questo le ho chiesto se si può fare.
In caso di diarrea, in che numero di scariche si può definire accettabile?

Grazie per le risposte

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Le dico che non cambia nulla.
Accettabile?
Difficile dirlo.... tre volte nelle 24 ore?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
Ma quindi che senso ha scriverlo se non è vero? Mah...

Beh visti i miei problemi intestinali, 3 volte al giorno per me sarebbe un miglioramento...

Grazie per le risposte

[#7] dopo  
Utente
Salve, mi scusi se scrivo nuovamente ma sono piuttosto disperato...
Anche cambiando antibiotico, le scariche sono sempre superiori alle 20 al giorno rendendomi onestamente impossibile continuare la terapia, per cui la devo sospendere.

A questo punto però mi viene una domanda....
Io da anni soffro di "colon irritabile", lo metto tra virgolette perché in realtà è una classica diagnosi di esclusione.
Ma quali alternative ho in caso di necessità di antibiotici?
Non posso passare 7-10 giorni con 20+ scariche... Finisco dritto al pronto soccorso...
Le iniezioni possono essere una alternativa?

Grazie

[#8]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Intestino irritabile con 20 scariche è strano, Indagherei.
Gli antibiotici x via obiettiva provocano gli stessi effetti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#9] dopo  
Utente
No, non ha letto bene...
Le 20 scariche ce le ho con l antibiotico, sono 12 anni che indago il mio colon ed è tutto a posto... Comprese varie colonscopie.
Per cui la domanda era... Se non riesco a prendere antibiotici, che alternative ho?

Grazie

[#10]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Può provare con altre classi di antibiotici
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia