Utente 351XXX
Salve, posto questo mio problema
che ho da vari giorni.
Ho sofferto di reflusso gastroesofageo l'anno scorso
curato bene e velocemente con Gaviscon e gocce di Matricaria Delta.
Purtroppo 5 giorni fa ho avuto una ricaduta molto veloce
sentivo da giorni dolori e bruciori di stomaco, ma con l'andare dei giorni anche calore al torace e alla gola con uno strano indurimento della parte dell'addome. In concomitanza ho forti dolori di testa e anche gli occhi doloranti con spossatezze e dolori tipo infleunza.
Per peggiorare il tutto ho un po di mancanza di respiro
come asma, sono ex asmatico ma sto benissimo per questo problema ormai da molti anni senza utilizzo di farmaci di cortisone o antistaminici. Soffro anche di prostatite
ma sto utilizzando Prostafix, sotto controllo di un urologo e per mia volontà usavo anche 30 gocce di serenoa repens al mattino e sera.
Non ho idea cosa può essere scatenato per avere un peggioramento così forti in pochi giorni. la mia limentazione è buona e controllata
cerco di non mangiare i cibi non buoni per questa malattia.

Dopo visita medica il dottore mi ha prescritto solo 1 cps di Omeprazolo 100 gr due volte al giorno, poi 1 al giorno per 6 giorni a scalare per altri 6 giorni. Io non sto prendendo altro, ovvero ho sospeso sia il Prostafix che altri farmaci, prendo solamente visto che sono ansioso una capsula di Iperico e una Passiflora/Melissa fitoterapico mattina e sera.
Ma dopo 6 giorni di cura poco è passato, sempre dolori di stomaco anche notturni e mi sveglio e sembra di avere la febbre con calore alla testa e al collo e dolore alle mani e piedi.
La dottoressa ha ipotizzato forte reflusso con forse una forma virale acquisita.
Non so cosa pensare anche con questo forte caldo è un problema muovermi e dolore di testa e a volte anche il normale pantalone con cintura mi fa un po stretto allo stomaco.
Può essere secondo voi il reflusso a fare questo o ci sono altri problemi simili che la dottoressa non ha ipotizzato?
Grazie mille.. .

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La dottoressa ha palpato l'addome ? Senza visita diretta non è facile orientarsi.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 351XXX

Buongiorno Dr Cosentino
in realtà non lo ha palpato, ma mi ha fatto una visita generica ascoltato il cuore, i polmoni, pressione, ha usato il Pulsiossimetro e poi ascoltato qullo che le dicevo. Ha ipotizzato un po di asma vista la difficoltà di respiro, per la prostatite mi ha chiesto se avevo difficoltà ad urinare, ma non mi sembra quello anche se a volte quando avevo un po di infiammazione alla prostata mi si gonfia un p l'addome, ma mi sembra diverso ora.
Le ho chiesto se l'uso di farmaci o anche l'utilizzo di Serenoa Repens da molto tempo poteva portare infiammazione, ma mi ha detto che in questo caso per dolori e spossatezza ipotizzava più una forma virale.
Anche questa mattina non vedo troppi cambiamenti, sono spossato dolori alla testa e bruciore dallo stomaco ai polmoni e gola. Non so se davvero se il reflusso possa avermi portato una forma di ritorno asmatico.