Utente 541XXX
Buongiorno, sono una signora di 55 anni da anni affetta da continui dolori allo stomaco associati a scariche diarroiche. Finora a tutti i controlli ho avuto l’unica diagnosi di colon irritabile. Un mese fa, al ripresentarsi e perdurare dei sintomi in forma molto invalidante, ho eseguito una esofagogastroduodenoscopia più biopsia con i seguenti referti:

Non lesioni in esofago; linea Z lievemente irregolare a circa 41 cm dall’arcata dentale.
Iperemia a chiazze della mucosa gastrica con evidenza di solate petecchie della regione antrale;
Non lesioni di bulbo duodenale.
A livello della II porzione duodenale riduzione in altezza delle pliche di Kerckring.

Referto Bioposia:
1-2) Frammenti di mucosa duodenale ad architettura conservata, con normale rapporto villi-cripte, non aumento dei linfociti intraepiteliali, modico infiltrato infiammatorio misto nella lamina propria.
3) Frammenti di mucosa antrale ed ossintica con gastrite cronica lieve.
Ricerca Hp negativa.

1-2 -contenitore duodeno
3-contenitore antro-angolus

Durante l'esame il gastroenterologo aveva valutato una presunta celiachia data l'alterazione dei villi.
Gradirei una sua valutazione in merito. Aggiungo che da quando sono comparsi i primi sintomi anni fa, ho perso molto peso ed ora non riesco più ad ingrassare e accuso una stanchezza cronica.
Grazie per la disponibilità, cordiali saluti.
L.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Niente celiachia. Valuti comunque una eventuale intolleranza al glutine non celiaca e/o una disbiosi intestinale.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it