Utente 565XXX
Salve, vi scrivo per chiedervi un parere: in questi ultimi mesi ho avuto spesso episodi di tachicardia notturna che a volte si presentava anche di giorno, inoltre avevo anche una tosse secca e a volte eruttazioni. Sono andata dal cardiologo, il quale dopo avermi fatto un elettrocardiogramma e non aver riscontrato nulla di anomalo, mi dice che si tratta di reflusso gastroesofageo. Mi ha prescritto l' inibitore di pompa protonica al mattino e poi delle bustine dopo i pasti principali. Da quando ho iniziato la cura pero sembra che io abbia nuovi sintomi, come un colpo che parte dallo stomaco e sento arrivare fino al collo e eruttazioni molto piu frequenti. È normale?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Oltre all'inibitore cosa sta assumendo ?

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it