Utente 565XXX
salve a tutti

uomo di 39 anni, non fumatore.
Da circa 8-9 giorni ho sintomi da reflusso (almeno, così dice il mio medico di base). Sono sintomi un po' atipici però: bruciore al petto quando ingoio il cibo (non sempre, a volte a riposo) e sensazione di gola stretta, più rutti. Non ho rigurgiti né dolori alla bocca dello stomaco.
Sto prendendo omeprazolo da 20mg al mattino più gaviscon anti reflusso dopo i pasti da 6 giorni. I sintomi sono leggermente regrediti, soprattutto è diminuita la sensazione della "palla" in gola.
Stavo leggendo riguardo alla esofagite eosinofila, e ho ricordato che da circa due mesi mia moglie (una donna dei caraibi) porta sempre a casa del platano, che a me piace molto, e lo sto mangiando spesso. Ho letto che è un alimento ricco di lattice (o sbaglio?) e che ci possono essere reazioni allergiche,
Devo dire che in vita mia non ho mai avuto reazioni allergiche al lattice, né con guanti né con i classici profilattici, ad esempio, e ho sempre consumato banane (non platano) senza nessun disturbo.

Premesso che smetterò di mangiarlo per vedere come va, vorrei sapere da voi professionisti se la mia ipotesi che il platano mi abbia irritato sia improbabile o meno. é solo reflusso o ci può essere un'allergia (sebbene non abbia mai avuto altre reazioni allergiche al lattice in vita mia)?

grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
È solo reflusso, tranquillo.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 565XXX

Grazie dottor Cosentino per la sua gentile risposta.

Un'ultima cosa : io soffro di lieve colon irritabile, ultimamente sto abbastanza bene ma ho notato che da quando prendo l'omeprazolo mi è aumentata tantissimo l'aria nell'intestino, cosa che noto anche nelle feci.
Può essere un effetto dell'omeprazolo?

Grazie

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe essere il farmaco
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it