Utente 568XXX
Salve dottore volevo porre una domanda per capire il mio problema che mi " perseguita" ormai da un mese e mezzo.. . Mi spiego meglio è circa un mese e mezzo che ho problemi intestinali all'inizio andavo in bagno anche 4/5 volte al giorno diarrea con pancia gonfia e fastidio zona basso ventre senza febbre e senza sangue visivo nelle feci. premetto che ho passato un periodo molto stressante a inizio settembre e da quel momento mi si sono presentati questi disturbi....Poi consultando il mio medico di famiglia mi ha dato una cura di normix 2 al mattino e 2 alla sera più fermenti lattici.. . Ammetto di essere migliorato non vado più Diarrea, ma le mie feci continuano a non essere del tutto formate e galleggiano. Ora vado una massimo 2 volte al giorno.. . Non ho più fastidio al basso ventre però vado tanta aria in alcuni momenti della giornata. Volevo chiederle possibile sia colon irritabile/ colite? Grazie anticipatamente

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente intestino irritabile.
Faccia una visita gastroenterologica per confermare.
Assuma dei fermenti lattici per 3 o 4 settimane per eliminare l'aria.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 568XXX

La ringrazio dottore è stato molto gentile

[#3] dopo  
Utente 568XXX

Dottore buongiorno volevo chiederle una cosa... Stamattina a mentre ero a letto mi è venuto un fastidio nel basso ventre e sono dovuto andare in bagno.Sono andato a diarrea,negli ultimi giorni le feci erano si poco formate ma mai diarrea come stamattina,dopo aver defecato il fastidio sembrava essere quasi del tutto passato però se palpavo con la mano lato sinistro nel basso ventre notavo come un rigonfiamento mi sembrava quasi di toccare l'intestino....e al momento che toccavo mi pizzicava e la pancia resta sempre rumorosa , premetto che sono andato a fare le analisi proprio oggi... Ma ho una sorta di ansia per la paura di avere qualcosa di molto più grave di un intestino irritabile.secondo lei sarebbe utile una colonscopia? Oppure cosa potrebbe davvero essere? So che potrei sembrare ipocondriaco ma non riesco a non pensarci