Utente 568XXX
Mia figlia, che ha 36 anni, fin da quando ne aveva 16, soffre di reflusso gastro esofageo ed ernia iatale certifica da gastroscopia, allora no helicobacter. Cinque anni fa ha ripetuto la gastroscopia e nulla era cambiato nel referto, tranne che per l 'helicobacter di cui non si fa cenno. Prende omeprazene 20 al mattino, già da quasi 20 anni. Alcuni giorni fa ha avuto una forte colica gastrica risolta in pronto soccorso con l'utilizzo di levopraid. Qualche giorno dopo ha fatto il test delle feci per la ricerca dell' helicobacter ed è risultato positivo. Il problema si presenta in quanto il medico curante dice di non prendere alcun antibiotico perché non serve avendo preso, nei giorni precedenti, 2 bustine di monuril, per una cistite risoltasi. La ginecologa dice, invece, che 2 antibiotici (7gg. + 7gg. ) sono indispensabili. Essendo mia figlia molto sensibile di stomaco ed intestino nei riguardi degli antibiotici non sa cosa fare! Gradiremmo un Vostro consiglio. Ringraziando anticipatamente porgo, distinti saluti.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nessuna delle due terapie è adatta.
Si rivolga ad un gastroenterologo per la terapia corretta!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia