Utente 567XXX
Buonasera, da diverso tempo soffro di battiti accellerati, eccessiva area nello stomaco che si manifesta con eruttazioni e dispnea.
Premetto che soffro di ansia.
Ho fatto diversi esami cardiologici, fino alla prova da sforzo, dove risulta tutto regolare.

Questi sintomi mi debilitano parecchio, la tachicardia o palpitazioni possono durare da pochi minuti o giornate intere ad interruzioni...può essere qualche patologia dello stomaco a portarmi tutto questo?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi della sindrome (benigna) gastro-cardiaca di Roemheld:


https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6459-sindrome-gastro-cardiaca-roemheld.html

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 567XXX

Grazie Dottore, diversi sintomi ci sono, ma a me non compare dopo i pasti sempre, ma in qualsiasi momento della giornata può succedere, con anche fitte al petto e scosse. Qualche rimedio per attenuare la situazione esiste?