x

x

Dolori addominali ricorrenti e diarrea

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve, vi scrivo perché ho il dubbio che il mio medico sia un pò "superficiale" nelle valutazione.
Il problema è questo: Sono mesi che a cadenza di 3 o 4 volte a settimana, una settimana si e una no, ho forti dolori addominali subito dopo i pasti e feci molto molli.

Ho prenotato una colonscopia su consiglio del mio medico di base, che devo ancora effettuare e ho effettuato un esame del sangue e delle urine.

Gli indicatori che mi sono stati prescritti dal medico sono:
Emocromo
Bilirubina totale e frazionata
Bilirubina diretta e indiretta
Ves
Bilirubina totale
Transaminasi gpt
Transaminasi got
Gamma gt
Proteina C reattiva
Glucosio
Creatinina
Fosfatasi alcalina
Azotemia (urea)
Tsh.

Quasi tutti i valori sono risultati essere nei loro range, tranne i;
linfociti con un valore di 42.4
Basofili con un valore di 4.6 (il valore che più mi preoccupa)
Neutrofili assoluto 2.2
Basofili assoluto 0.23
Ves 11
Bilirubina totale 1.1
Azotemia (urea) 14
Mentre nell'esame delle urine risultato cellule delle b.
v.u.
: Parecchie
Secondo il mio medico nonostante questi valori, per gli esami non ho nessun problema.

Mi piacerebbe sapere un ulteriore parere medico.

Grazie mille, Vincenzo.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,4k 1k 13
A distanza e senza visita direi intestino irritabile.
Cordialmente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta Dottore, per confermare questa diagnosi è sufficiente la colonscopia o dovrei fare altri esami?
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,4k 1k 13
Inizierei con una buona visita gastroenterologica.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia