x

x

Dolore fianco sinistro alla palpazione

Buongiorno, sono un maschio di 36 anni leggeremente in sovrappeso, con una vita sedentaria (che è aumentata in questi 2 mesi di quarantena), e ho spesso dei fastidi nella zona laterale dell'addome, solitamente però nel fianco destro.
Sono un tipo ansioso

E' presente da due-tre giorni, un dolore forte al tatto nella zona sinistra dell'addome, poco sopra all'altezza dell'ombelico, oltre a un fastidio al tocco sotto l'ombelico, più avanti, credo zona sigma del colon
Non toccandolo invece ho una sensazione di fastidio.
Vengo da un periodo in cui mangio abbastanza carboidrati (pasta e pizza) e mi muovo poco
Inizialmente avevo pensato a un dolore muscolare, ma poi mi sono fatto mille paranoie e così ho pensato di chiedere a voi.

Non ho particolari problemi di diarrea e vado quasi regolarmente in bagno, anche se i ritmi in questa quarantena sono cambiati.

Cosa può essere?

Devo fare una visita gastroenterologica?
Allo specialista dovrei prima portargli analisi del sangue e ecografia?

Grazie
[#1]
Dr. Domenico Cozzo Medico internista, Medico di medicina generale 184 13 2
Buongiorno,
per quanto è impossibile porre una diagnosi senza una visita accurata, dai sintomi che lamenta e visto la visita sedentaria potrebbe trattarsi di una semplice colite o diverticolite.
Le consiglio di:
- Assumere una dieta leggera e corretta, senza mangiare cibi pesanti.; ridurre il consumo di: cibi piccanti e speziati, fritti, acidi (agrumi, ananas, mango, pomodori...), cioccolato, the, caffè, zuccheri, bevande alcoliche.
Chiaramente non occorre eliminare questi alimenti totalmente dalla dieta, piuttosto non sommarli e dilazionarli nella dieta, soprattutto nei periodi di acutizzazione.
- Bere molta acqua, almeno 1,5L/die.
- Praticare un po' di attività fisica, anche casalinga.
Infine può effettuare una ecografia dell'addome. Ne discuta col suo medico curante, che potrebbe anche prescriverle una terapia per ridurre i disturbi.

Cordiali saluti.

Dr. Domenico Cozzo

www.domenicocozzo.altervista.org
LinkedIn: Domenico Cozzo, MD; Canale Instagram: @domo_co93

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio