Utente
Buongiono dottori,
scrivo per un problema che mi attanaglia sì e no dall'inizio del lockdown che ho vissuto particolarmente male con ansia e stress manifestatasi in diverse forme (tachicardia, oppressione petto, bocca dello stomaco chiusa).
Ormai quel periodo è passato e devo dire che ora sto molto meglio, sono ritornato a essere quello di sempre! Noto però che da quel periodo alterno momenti in cui la consistenza delle mie feci è a salsiccia dura, comunque consistenza normale, a molto morbida e pastosa, non con la classica conformazione a salsiccia.
Non ho diarrea e nessun altro sintomo associato a intestino o stomaco, mangio qualunque cosa, ho appetito (ho solo perso chili durante la quarantena perchè mangiavo veramente poco).
La quantità delle feci è normale così come il colore (da marrone chiaro a più scuro).
Posso mangiare e bere qualsiasi cosa che non avverto sintomi se non appunto queste feci pastose e morbide.
Mi è ricapitato in questi giorni ma prima di oggi per due settimane circa avevo feci dure e a salsicca (in questi giorni spesso ho saltato pranzo per motivi lavorativi e la sera uscivo spesso per aperitivi ecc, ho un pò perso la quotidianità).
Secondo voi dovrei indagare il problema (andare dal gastroenterologo) o è solo un qualcosa di estemporaneo?
Vi ringrazio in anticipo, A.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sintomatologia da colon irritabile

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la celere risposta,
Secondo lei come mi dovrei comportare? Aspettare che passi? O dovrei comunque aspettarmi un ritorno della sintomalogia a periodi? La ringrazio in anticipo,
A.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La sintomatologia può essere intermittente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio dottore.
L’utilizzo di fermenti lattici potrebbe giovare?
Non avendo altri sintomi (dolore sangue muco) posso escludere patologie più importanti?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può utilizzare i fermenti e non pensi a patologie importanti

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it