x

x

Mi dovrei preoccupare?

Buona sera,
sono una ragazza di 18 anni.
Ultimamente sto soffrendo di congestione nasale (narici tappate) che mi portano a respirare in maniera più difficoltosa talvolta anche dalla bocca.
Ho richiesto un consulto poichè da ieri sera, dopo un trattamento alla cervicale, sto accusando nausea forte una mezz'oretta dopo i pasti ruttando aria molto spesso.
Sottolineo però di non aver mai vomitato.

Premetto di essere un soggetto parecchio ansioso e ipocondriaco, per questo ho pensato subito che fosse un qualcosa legato al cuore, quindi il mio primo dubbio che mi sento di chiederle è se potesse essere qualcosa di grave a livello cardiaco.
(Ragazza giovane che pratica pallavolo da 8 anni con ECG sempre a posto).

La seconda domanda che mi sento di porle è il suo punto di vista sulla situazione.
Cosa sarebbe meglio fare?
Che medicinale potrei prendere?
Secondo lei di cosa si tratta?

La ringrazio anticipatamente
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 6,2k 256
Certo non ha alcun sintomo che faccia pensare al cuore. Quindi lo dimentichiamo subito. Per ora potrebbe prendere qualche prodotto da banco con azione antiacida. Può chiedere allo stesso farmacista.

Prof. alberto tittobello

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio