Limpidex e dieta incontinenza cardiale

Buonasera, sono una ragazza di 21 e da maggio 2020 (dopo aver fatto una gastroscopia) sono sotto terapia a causa prima di un esofagite da reflusso e poi per incontinenza cardiale.

La terapia a oggi consiste nell'assunzione di Limpidex prima di colazione e di NeoCarvi prima dei pasti principali.

Siccome ho da poco cambiato medico di famiglia, egli mi ha imposto di interrompere Limpidex in quanto ritiene che abbia effetti negativi molto preoccupanti a lungo termine (come anche cancro allo stomaco) e di sostituirlo con Riopan Gel.

Mi ha inoltre detto che è assolutamente necessario che io per sempre assuma una dieta in bianco e solo con alimenti bolliti.

Allora ho deciso di contattare la mia gastroenterologa che mi ha detto che non è assolutamente provato che Limpidex dia questi effetti a lungo termine e soprattutto che io mangi solo in bianco ma che (come facevo già in precedenza) io cerchi di assumere il meno possibili certi alimenti (come caffè, fritto, cioccolato ecc...).

Mi ha consigliati di sospendere Limpidex per alcuni periodi e al suo posto di prendere Mariel; ma alla ricomparsa dei sintomi di ricominciare con Limpidex.

Scrivo qui per avere altri pareri riguardo a ciò.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,1k 912 12
Ha ragione la sua dottoressa gastroenterologa.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Tutto su dieta e benessere: educazione alimentare, buone e cattive abitudini, alimenti e integratori, diete per dimagrire, stare meglio e vivere più a lungo.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa