Massa addome destro

Buongiorno dottori, sono una ragazza di 21 e a detta del mio medico soffro di colon irritabile.
Ho notato circa un mese fa che nell’addome destro, alla fine dell’arcata costale, è presente una massa di dimensioni di un po’ di centimetri, che sembra essere tonda ma un po’ allungata ai lati tipo salsicciotto, dura al tatto, e se la schiaccio si sposta verso l’alto e poi quando mollo la pressione torna giù, ma non averti dolore; inoltre stessa zona si è creato anche un gonfiore localizzato visibile ad occhio nudo.

Questa massa riesco a sentirla bene quando sono in piedi, mentre da sdraiata la riesco a toccare solo quando insipiro e tengo tirati i muscoli, mentre quando li rilasso non la sento, mi sembra come se si spostasse sotto le costole ma non riesco più a toccarla.

Ho notato che tutto ciò si è presentato da un giorno all’altro (prima la massa e qualche giorno dopo il gonfiore localizzato attorno) dopo che ho fatto uno sforzo fisico per me inusuale dato che conduco una vita abbastanza sedentaria, e all’inizio mi provocava anche un certo dolore di tipo muscolare che è passato nel giro di qualche giorno, ma la massa invece è rimasta.

Il mio medico dice che può essere un muscolo infiammato, ma la mia domanda è: è possibile che un muscolo infiammato o contratto possa essere così duro e grosso?

Non ho altri sintomi, anzi ultimamente sono riuscita anche a mettere su un po’ di peso in quanto sto mangiando di più e il mio appetito è sempre costante.

Nonostante ciò ho paura che possa trattarsi di qualche cosa di maligno all’intestino o al fegato, in quanto questa massa è sempre presente da almeno un mese (le dimensioni però non sono aumentate, da quando è sorta non è mai cambiata) e purtroppo l’ipocondria prevale sulla razionalità e non riesco a stare tranquilla.

Ho prenotato un’ecografia ma i tempi di attesa sono stati molto lunghi, finalmente tra pochi giorni la farò e spero di mettermi tranquilla.

Nel frattempo chiedo gentilmente un vostro parere riguardo alla mia situazione.
Pensate possa essere qualcosa di grave?
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,1k 910 12
Solo meteorismo intestinale e immensa ansia.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la velocissima risposta dottore. Ma il meteorismo intestinale è possibile che dia la presenza di una massa così dura e dai contorni per definiti? Perché ad esempio sempre a destra ma più in basso (sotto l’ombelico) avverto la presenza di meteorismo poiché sento proprio degli accumuli di aria che se schiaccio con le mani si sfaldano diciamo, mentre quella massa è durissima e non si sfalda nemmeno se la premo con decisione, ma si sposta solo di qualche centimetro in alto verso il fegato e poi torna giù. Se fosse un tumore non riuscirei a toccarlo dall’esterno con le dita, a sentirne i contorni bene e a spostarlo un po’ facendo pressione giusto? Un ultima domanda: essendo di dimensioni relativamente grandi, avrei anche degli altri sintomi se fosse una brutta malattia? Perché purtroppo ho letto che un tumore al fegato non da nessun sintomo finché la malattia è in uno stato avanzato... mi scusi per le tante domande e spero che mi possa aiutare a tranquillizzarmi.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore, ho eseguito l’eco addome. Secondo il referto: il fegato, la milza, il pancreas, i reni (a parte un piccolo calcolo) e la vescica sono a posto, mentre per le anse intestinali meteoriche il referto dice: normale peristalsi ed assenza di ispessimento di parete, particolare meteorismo al colon ascendente. Ho fatto sentire al medico la massa (al lato destro dell’addome) che sentivo al tatto e che anche lui ha avvertito, ma dopo aver fatto l’ecografia da sdraiata non ha rilevato niente se non molta aria. Gli ho quindi comunicato che la massa la sentivo in modo particolare quando stavo in piedi, per cui mi ha fatto l’ecografia anche da in piedi e mi ha ripetuto che non c’era nessuna massa, ma solo aria.
Quando il dottore mi ha fatto l’ecografia da in piedi mi ha passato la sonda proprio sulla massa che sentivo... volevo quindi chiederle: se fosse stata una massa tumorale si sarebbe vista dall’ecografia nonostante il meteorismo?
La ringrazio molto!
[#4]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,1k 910 12
Ovviamente si.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dottore. Buona giornata!

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa